Che tipo di rapporto instaurare con il personale in un progetto di assistenza domiciliare ad anziani

Il Comune ci ha chiesto di presentare un progetto per l’assistenza domiciliare per anziani. È previsto l’utilizzo di personale. Che tipo di rapporto possiamo instaurare con queste persone?

Per decidere la tipologia di rapporto di lavoro che si intende instaurare è necessario che si siano individuate le figure professionali di cui si necessita.
In linea generale sicuramente non si potrà prescindere da rapporti di lavoro di tipo subordinato, così come diventa interessante verificare l’eventuale necessità di professionisti in possesso di Partita Iva.
Molta attenzione dovrà essere effettuata nel procedere all’instaurazione di contratti a progetto (ex co.co.co.) o prestazioni occasionali in quanto si dovrà fare attenzione a non incorrere nei divieti posti dalla riforma Biagi.
Ad esempio non potrete stipulare un contratto a progetto con uno psicologo, in quanto tale formula contrattuale non può essere posta in essere con soggetti che per svolgere quel determinato lavoro necessitano di una iscrizione ad un albo professionale.