Integrazione lavorativa e fasce deboli – Cardini, vari

Integrazione lavorativa e fasce deboliTITOLO
Integrazione lavorativa e fasce deboli

AUTORI
MASSIMO CARDINI
e vari

CASA EDITRICE
CAROCCI FABER

L’inserimento lavorativo dei cosiddetti soggetti deboli è stato da sempre un obiettivo centrale nel lavoro degli operatori di tutto il settore socio-sanitario. È però ormai opinione condivisa che nessun inserimento lavorativo può essere significativo se non è accompagnato da un reale inserimento sociale.
Il volume vuole essere la proposta di un modello di intervento innovativo volto a facilitare l’inserimento lavorativo, ma anche a integrare nel contesto sociale.
La prima parte si apre con un inquadramento storico, culturale e legislativo, aspetti questi che segnano lo stile dell’intervento sociale e riabilitativo nell’area del lavoro.
Successivamente, l’accento è posto sulla modalità educativa quale fondamento di una pratica operativa che coniuga costantemente l’essere al fare.
Infine, il tema del lavoro di rete viene sviluppato in termini di indispensabile elemento all’interno del quale individuare e realizzare le strategie d’intervento.
Nella seconda parte il registro comunicativo si modifica, la forma diventa personale e viene illustrata l’esperienza compiuta.