Lavoro e fasce deboli – Lepri, Montobbio

TITOLO
Lavoro e fasce deboli

AUTORI
CARLO LEPRI
ENRICO MONTOBBIO

CASA EDITRICE
FRANCO ANGELI

Come si fa, realmente, l’inserimento lavorativo di un portatore di handicap o comunque di una persona con ridotte capacità lavorative?
Finalmente un volume pratico (chiaro ed efficace) sulla prassi dell’integrazione lavorativa, un manuale esaustivo per rendere più efficaci o per avviare iniziative di integrazione professionale.
La collaborazione con il mondo del lavoro su progetti di addestramento/inserimento comporta che l’operatore:

  • sappia avvicinare le persone disabili in termini di progetto di vita e di assegnazione di ruolo sociale attivo;
  • sia (o diventi) capace di operare all’interno di un Gruppo tecnico, cogliendone i significati psicologici e soprattutto operativi e progettuali, e divenendo, per il tramite del Gruppo, operatore di cambiamento;
  • si rapporti al sistema produttivo "alla pari", comprendendo i problemi reali dell’Azienda, ma anche individuandone le resistenze e i filtri ed attrezzandosi per superarli;
  • disponga o sappia mettere a punto progetti di "mediazione" che prevedano un impatto "soft" del disabile con l’impresa ma anche della impresa col disabile;
  • sappia muoversi con sicurezza all’interno delle disposizioni legislative e delle norme che regolano il settore collaborando con enti, uffici ed organizzazioni pubbliche e private (INAIL, UPLMO, Ispettorato del lavoro, Agenzie per l’impiego, ecc.).

Tutti questi aspetti sono affrontati dal volume in termini concettuali ma soprattutto pratici, attraverso esemplificazioni, diagrammi, prospetti e schemi, riferimenti legislativi ed infine utili consigli pratici, con il risultato di mettere a disposizione degli addetti ai lavori (e degli interessati) un’opera completa per affrontare un’attività professionale connotata sicuramente dalla complessità e dall’esigenza di specializzazione.