250 studenti a “Insieme per donare”

Perché fare volontariato? Perché donare se stessi agli altri rende felice chi da e chi riceve; perché è espressione di cittadinanza attiva per la costruzione di comunità solidali.
È stato questo il messaggio consegnato a 250 studenti delle classi della scuola primaria, della secondaria inferiore e del liceo scientifico e linguistico del Convitto Cirillo a Bari dai volontari di nove associazioni le quali, con il Csv San Nicola, hanno organizzato la manifestazione Insieme per donare, lunedì 8 ottobre.

insieme per donare

L’evento ha dato espressione alla Giornata del Dono, istituita quattro anni fa con la Legge n. 110 del 14 luglio 2015 al fine di valorizzare l’Italia del bene e la bellezza del dono in tutti i suoi aspetti.
Come già accaduto l’anno scorso presso il Centro Studi Polivalente di Bari, anche in questa quarta edizione di Insieme per Donare gli studenti hanno potuto sperimentare direttamente la bellezza della condivisione di progetti, di idee e di valori incontrando i volontari, parte di quell’esercito di 40.000 persone in Terra di Bari che vivono il valore della gratutità.

Dopo i saluti del preside Franco Lorusso e del direttore del Csv San Nicola Giovanni Montanaro, le associazioni si sono presentate agli studenti testimoniando quelle che sono le loro attività quotidiane di aiuto del prossimo e della comunità. È stato un momento molto significativo e coinvolgente per i ragazzi, toccati dalla concretezza dei racconti e delle azioni.
Dalle testimonianze si è passati ai laboratori interattivi in cui gli alunni sono stati protagonisti di giochi di gruppo, attività ludico didattiche e di animazione, disegno di fumetti, dimostrazioni. In un clima di relazione empatica, i volontari hanno veicolato messaggi importanti per sensibilizzare i giovani alla donazione del sangue, ai temi delle devianze e delle dipendenze, alla tutela dell’ambiente e ai comportamenti corretti in caso di emergenze, alla disabilità, al dono e all’inclusione sociale, all’incontro tra giovani e anziani, alla sicurezza stradale.

insieme per donare

I bambini ei ragazzi, ancora una volta, hanno dimostrato di essere pronti ad accogliere modelli forti ed importanti, che nella quotidianità operano e che si spendono per un mondo più equo per tutti. Allo stesso modo, le associazioni di volontariato hanno dimostrato che essere in rete, collaborare produce pratiche buone e sostenibili, nella scia dello spirito che ha dato vita alla manifestazione quattro anni fa, quando le associazioni impegnate nell’ambito della donazione si sono unite, al di là di qualsiasi sigla, per dar vita “insieme” a questa giornata di incontro con i giovani e con tutta la comunità.

Associazioni coinvolte:
Fidas Fpds Federazione Pugliese Donatori Sangue; Auser Insieme Turi; Emervol Bitetto; Insieme; Dico no alla droga; InConTra; Angeli della strada; Rangers d’Italia Puglia; Fratres Provinciale Bari