Avviso di manifestazione di interesse per l’erogazione di contributi “Casa dopo di noi”

Scadenza:

28/07/2022 (termine prorogato) 04/06/2022

Parole chiave:

inclusione; disabilità; assistenza; innovazione; co-housing; accessibilità

Soggetto promotore:

Comune di Bari

Soggetti ammessi:

Destinatari delle linee di intervento gestionale A1) e A2) dell’avviso in oggetto sono le persone con disabilità grave (in possesso di attestazione di handicap in situazione di gravità ex art 3 co.3 L.104/92) di età compresa tra il 18 e 64 anni, residente nell’ambito territoriale di Bari e in possesso degli ulteriori requisiti indicati nell’art. 2 dell’avviso.
Destinatari della linea B sono:

  • gli Enti del terzo settore regolarmente iscritti nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS), fatta salva l’applicazione del regime transitorio
  • le associazioni e le fondazioni costituite da famiglie di persone disabili o da persone disabili, anche non iscritte al RUNTS, con sede legale e/o articolazione operativa nel Comune di Bari, in caso di riutilizzo dei patrimoni resi disponibili dai familiari o da reti associative di familiari di persone disabili gravi.

Ambiti di intervento/attività finanziabili:

La Linea A) Linea di finanziamento “Interventi gestionali” si suddivide in:

  • A1) Contributo per il pagamento delle rette in moduli abitativi;
  • A2) Contributo per “Accompagnamento all’autonomia” ossia per la realizzazione di percorsi programmati di accompagnamento per l’uscita dal nucleo familiare di origine, ovvero per la deistituzionalizzazione.

La Linea B) contributo per interventi infrastrutturali: l’intervento mira a finanziare soluzioni alloggiative anche innovative provenienti dagli enti del terzo settore, con priorità a quegli enti aventi forma associativa o di fondazione composti prevalentemente da persone con disabilità e loro familiari, quali co-housing sociale, gruppi appartamento e condomini solidali con eventuale impiego di tecnologie aal (ambienti assisted living) con le caratteristiche prescritte nell’avviso.

Spese ammissibili:

Contributo massimo ammissibile:

Per la linea di intervento gestionale A1)

  • La retta relativa all’accoglienza in questione verrà individuata nell’ambito delle convenzioni che gli Ambiti Territoriali stipuleranno con gli enti gestori individuati e non può in ogni caso eccedere la tariffa espressamente prevista con DGR 3032/2010 pari a.€ 39,98 (art. 56 RR 4/2007) ed € 45,64 (art. 60bis RR 4/2007).

Per la linea di intervento gestionale A2)

  • Il progetto di accompagnamento all’autonomia non può superare l’importo massimo di € 4.800,00;

Per la linea di intervento infrastrutturale B)

  • Il contributo è reso fino a massimo € 30.000,00 per unità immobiliare (oltre alle spese per l’atto di vincolo).

Cofinanziamento:

Link al bando:

http://www.comune.bari.it/-/avviso-di-manifestazione-di-interesse-per-l-erogazione-di-contributi-casa-dopo-di-noi-

Vuoi partecipare a un bando?
Richiedi una consulenza in Progettazione: analisi territorio, benchmarking, studio di fattibilità

Le consulenze sono gratuite ma devono essere prenotate:
► Andria: delegazionebarinord@csvbari.com
► Bari: consulenza@csvbari.com