Bando a sportello Sport di tutti – Inclusione

Soggetto promotore

Sport e Salute SpA

Scadenza

30/06/2021 alle ore 12:00 (la scadenza potrà subire modifiche a a seconda dell’esaurimento, o meno, delle risorse).

Soggetti ammessi

I destinatari del finanziamento potranno essere esclusivamente ASD/SSD iscritte al Registro CONI e affiliate alle Federazioni Sportive Nazionali, alle Discipline Sportive Associate e agli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI in possesso dei seguenti requisiti:

  • disponibilità di un impianto sportivo (anche in convenzione);
  • presenza di istruttori in possesso di laurea in Scienze Motorie o diploma ISEF o di tecnici di almeno 1° livello e tecnici con specifica esperienza per le diverse fasce di età;
  • esperienza di attività sportiva nel settore giovanile, registrata presso un Organismo Sportivo di affiliazione laddove si proponga un progetto destinato alla fascia giovanile.

Ambiti di intervento/attività finanziabili

Sono finanziabili progetti di valore dell’associazionismo sportivo di base che lavora con categorie vulnerabili, soggetti fragili e a rischio devianza e su temi sociali, quali:

  • lo sport quale strumento di prevenzione e lotta alle principali dipendenze giovanili da sostanze stupefacenti, alcool, ludopatia, nuove dipendenze digitali, disturbi alimentari (anche presso centri di recupero);
  • lo sport contro la povertà educativa e il rischio criminalità;
  • lo sport quale strumento di prevenzione e lotta all’obesità in età pediatrica;
  • lo sport a sostegno dell’empowerment femminile e contro gli stereotipi e la violenza di genere;
  • lo sport nelle carceri (minorili e per adulti).

Si darà preferenza ai progetti che oltre all’attività sportiva prevedano:

  • azioni di valorizzazione di attività sportivo-educative aggiuntive che siano coerenti con le tematiche affrontate e i target di riferimento (es. eventi, attività di sensibilizzazione su temi extra-sport, corsi di formazione, ecc);
  • realizzazione delle attività in collaborazione con altri soggetti (quali altre ASD/SD, associazioni del terzo settore, servizi sociali degli enti locali, strutture di recupero, strutture carcerarie, Enti locali, Istituzioni scolastiche, universitarie, ospedaliere, ecc.).

Spese ammissibili

Tutti costi funzionali e coerenti alla realizzazione del progetto: acquisto di attrezzature sportive, dispositivi di sicurezza e altro materiale sportivo, contributo per altre spese (es. operatori di sostegno, screening, partecipazione a gare, etc).

Contributo massimo ammissibile

L’importo massimo erogato per ciascuna ASD/SSD partecipante sarà di € 15.000,00

Cofinanziamento

Non previsto

Link al bando

https://www.sportesalute.eu/sportditutti/inclusione

Luoghi comuni

A sportello    –     Politiche Giovanili …

▲ Vuoi partecipare a un bando? ► richiedi una consulenza in Progettazione:

  • analisi del territorio, benchmarking e studi di fattibilità per l’individuazione di progetti e servizi
  • fund raising, tecniche e metodologie per il reperimento delle risorse finanziarie
  • informazioni su bandi e avvisi pubblici per la realizzazione di progetti e attività
  • informazioni sull’organizzazione degli strumenti per la gestione delle risorse economiche, per monitorare e valutare le attività, per attuare strategie di miglioramento
  • redazione di progetti
  • servizi di affiancamento per l’avvio di progetti e servizi operativi
  • Sevizio Civile Universale, accompagnamento nell’ideazione ed elaborazione del progetto

Le consulenze sono gratuite e solo su appuntamento, ricordati di prenotarle almeno 10 giorni lavorativi prima, tramite e-mail:

► Andria: delegazionebarinord@csvbari.com

► Bari: consulenza@csvbari.com

Novità: richiedi la consulenza in Videoconferenza!

Dovrai solo cliccare sul link che ti invieremo e potrai usufruire della consulenza a distanza.
Ti serve un PC con webcam e microfono oppure uno smartphone (in questo caso potrebbe essere richiesta la semplice installazione di un’app).