Bando Umanitario 2022 per contrastare l’emergenza educativa

Scadenza:

31/05/2022 ore 18:00

Parole chiave:

povertà educativa; cittadinanza; formazione; educazione non formale

Soggetto promotore:

Unione Buddhista Italiana (UBI)

Soggetti ammessi:

Possono partecipare i Centri associati all’U.B.I., gli enti religiosi civilmente riconosciuti, le fondazioni, le associazioni riconosciute e non riconosciute, le cooperative sociali, le ONG riconosciute dallo Stato Italiano, gli ETS Enti del Terzo Settore.

Ambiti di intervento/attività finanziabili:

Il bando prevede le seguenti aree tematiche:

  • Costruzione di ecosistemi educativi attenti, reattivi, capaci di ascoltare i bisogni dei bambini e dei giovani.
  • Contrasto alla dispersione scolastica esplicita e implicita.
  • Contrasto alla povertà educativa.
  • Contrasto al fenomeno dei NEET.
  • Interventi pedagogici innovativi realizzati in collaborazione con il sistema scolastico (allegare convenzione con l’Istituto scolastico).
  • Progetti e Azioni di inclusione linguistica legati alla alfabetizzazione e alla pratica della lingua italiana.
  • Diritto all’educazione informale ed extra-curricolare attraverso la realizzazione di percorsi di inclusione che permettano l’accesso ai luoghi e agli strumenti della cultura e dello sport.
  • Approcci innovativi per favorire lo sviluppo delle soft skills e delle competenze chiave di cittadinanza.
  • Adeguamento delle competenze del personale docente alle nuove necessità pedagogiche ed educative e ai nuovi bisogni delle giovani generazioni.
  • Reinserimento educativo di bambini e bambine vittime di tratta ed abusi (commercio sessuale).
  • Borse di studio e aiuti economici per studenti in difficoltà economiche in paesi esteri.

Spese ammissibili:

Quelle funzionali alle attività di progetto

Contributo massimo ammissibile:

150.000 euro

Cofinanziamento:

30% (di cui max 10% con apporto dei volontari)

Link al bando:

https://unionebuddhistaitaliana.it/news/bando-umanitario-2022/

Vuoi partecipare a un bando?
Richiedi una consulenza in Progettazione: analisi territorio, benchmarking, studio di fattibilità

Le consulenze sono gratuite ma devono essere prenotate:
► Andria: delegazionebarinord@csvbari.com
► Bari: consulenza@csvbari.com