Casa Rifugio per l’ospitalità e assistenza di donne

Città di Bari – Ripartizione Solidarietà Sociale.
Progetto denominato “Casa Rifugio”, struttura residenziale a carattere comunitario per l’ospitalità e assistenza di donne, sole o con figli minori, vittime di violenza fisica, psicologica e/o di maltrattamenti per le quali si rende necessario il distacco dal luogo dove si è manifestata la violenza stessa.

ATTIVITÀ
  • Progetto tecnico organizzativo per una “Casa Rifugio”, struttura residenziale a carattere comunitario per l’ospitalità e assistenza di donne, sole o con figli minori, vittime di violenza fisica, psicologica e/o di maltrattamenti per le quali si rende necessario il distacco dal luogo dove si è manifestata la violenza stessa.
SOGGETTI AMMESSI
  • Soggetti del terzo settore e soggetti privati, con o senza finalità di lucro, che operano nell’ambito dei servizi alla persona e alla comunità e che presentino organizzazione d’impresa, ai sensi dell’art. 21 del Regolamento Regionale n. 4 del 18.1.2007, come modificato dal comma 1 art. 5 del Regolamento regionale n. 19/2008.
  • Le organizzazioni di volontariato e gli altri soggetti che non presentano organizzazione d’impresa possono partecipare al presente Avviso esclusivamente in partenariato (Associazione Temporanea di Scopo) con soggetti aventi natura d’impresa e per attività coerenti con le proprie finalità giuridiche
SCADENZA
  • Le proposte devono pervenire, a pena d’esclusione, entro le ore 12:00 del 30 dicembre 2009, al Comune di Bari – Ripartizione Solidarietà Sociale – Largo Fraccacreta n° 1 – 70122 Bari.

MAGGIORI INFORMAZIONI