logo ASSOCIAZIONE INTERFORZE PROTEZIONE CIVILE - AIOS PROTEZIONE CIVILElogo ASSOCIAZIONE INTERFORZE PROTEZIONE CIVILE - AIOS PROTEZIONE CIVILE

Corso per volontari psicologia security e antincendio

Dal 14 al 28 Settembre 2019, AIOS Protezione Civile (Associazione nazionale Interforze Osservatori legali pace Sicurezza) organizza il Corso per volontari psicologia security e antincendio rischio medio, in via Ponte 4 a Bari.

Il corso di formazione è gratuito.

Il decreto legislativo 81/08 stabilisce che il datore di lavoro (Legale rappresentante ODV/ETS) è tenuto a designare uno o più lavoratori/volontari incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze.
Tutti i “lavoratori/volontari” che svolgono l’incarico di addetto alla squadra di emergenza antincendio e/o durante interventi a manifestazioni e eventi, secondo la Circola Correlli del luglio 2018, devono ricevere una specifica formazione attraverso dei corsi specifici.
I contenuti di tali corsi di informazione/formazione antincendio devono essere correlati alla tipologia delle attività ed al livello di rischio incendio delle stesse (rischio basso, rischio medio o rischio elevato).
I corsi di informazione/formazione antincendio di AIOS sono organizzati in modo da rispettare i contenuti minimi essenziali e garantire un’ottima preparazione delle squadre di emergenza, grazie al personale esperto, gli ottimi supporti informativi e le prove pratiche di spegnimento incendio.

Programma

L’incendio e la prevenzione:

  • principi sulla combustione e l’incendio;
  • le principali cause di incendio in relazione allo specifico ambiente di lavoro;
  • prodotti della combustione;
  • le sostanze estinguenti;
  • triangolo della combustione;
  • le principali cause di un incendio;
  • effetti dell’incendio sull’uomo;
  • rischi alle persone e all’ambiente in caso di incendio;
  • le principali cause di incendio in relazione allo specifico ambiente operativo;
  • principali accorgimenti e misure comportamentali per prevenire gli incendi.

Protezione antincendio:

  • principali misure di protezione antincendio;
  • attrezzature ed impianti di estinzione;
  • chiamata dei soccorsi;
  • rapporti con i vigili del fuoco.

Esercitazioni (prima parte):

  • presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili;
  • istruzioni sull’uso degli estintori portatili;
  • presa visione e chiarimenti principali attrezzature ed impianti di spegnimento.

Ulteriori misure di Prevenzione incendi:

  • vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti;
  • sistemi di allarme;
  • segnaletica di sicurezza;
  • illuminazione di sicurezza.

Approfondimento sull’incendio e la prevenzione:

  • l’importanza del controllo degli ambienti operativi;
  • l’importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio.

Approfondimenti sulla protezione antincendio:

  • misure di protezione passiva;
  • impianti elettrici di sicurezza.

Esercitazioni e prove pratiche: (seconda parte):

  • presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale (DPI, maschere, autoprotettore,
    tute, etc.);
  • esercitazioni sull’uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione individuale.

Procedure da adottare in caso di incendio:

  • procedure da adottare quando si scopre un incendio;
  • procedure da adottare in caso di allarme;
  • modalità di evacuazione;
  • modalità di chiamata dei servizi di soccorso;
  • collaborazione con i vigili del fuoco in caso di intervento;
  • esemplificazione di una situazione di emergenza e modalità procedurali-operative.

Verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento. I lavoratori/volontari addetti all’emergenza antincendio delle aziende che ricadono nell’allegato del D.M. 10/03/1998 dovranno successivamente al corso effettuare le verifiche di apprendimento presso il Comando dei VVFF al fine di conseguire l’idoneità tecnica di cui all’art.3 della Legge n. 609 del 28/11/96.

Il corso della durata di 14 ore (10 teoriche e 4 pratiche) si svolge in via Ponte 4 ang. Via De Marinis 119:

  • 14 settembre ore 08:30-13:00
  • 27 settembre ore 18:00-20:00
  • 28 settembre ore 09:00-13:00

Sport e disabilità

Realizzazione di attività sportive a favore di persone diversamente abili

Soggetti ammessi: Soggetti costituiti almeno da 3 anni che abbiano sede legale, amministrativa e operativa nella Regione Puglia e che siano regolarmente iscritti al RUNTS e la cui attività si esercita nell’indicato settore di intervento “Volontariato, Filantropia e Beneficienza”.