Georischi li (ri)conosco mi difendo

Il 6 settembre 2015, nelle piazze d'Italia, il Consiglio Nazionale dei Geologi e gli Ordini Regionali dei Geologi lanciano l’iniziativa “Georischi li (ri)consco mi difendo”, per promuovere la conoscenza della geologia e rafforzare nei cittadini il ruolo della prevenzione efficace e consapevole.
In Puglia l’evento si terrà dalle 9.00 alle 20.00 in Piazza del Ferrarese a Bari.
Il territorio pugliese è fortemente esposto a rischi geologici e ne sono testimonianza gli eventi alluvionali che hanno colpito in questi anni numerosi territori come Bari, il Salento, l’arco jonico e il Gargano. La fragilità geologica del territorio si riscontra anche nei continui crolli delle falesie costiere, nei lenti movimenti di versante dei Monti dell’Appenino Dauno, i ripetuti crolli delle cavità naturali e antropiche.
Come sottolinea il Presidente dell’Ordine dei Geologi della Puglia Salvatore Valletta, “l’obiettivo primario è quello di stimolare l'interesse di ogni cittadino e di ogni comunità verso i rischi geologici e di conseguenza verso i temi dell'autoprotezione”. L'obiettivo, è quello di promuovere la figura del geologo che studia il territorio e più nel dettaglio delle scienze della terra, valutando le interazioni tra opere dell’uomo e caratteri geologici e geomorfologici. Con questa iniziativa nazionale, ma diffusa a livello locale, sostiene Tiziana De Razza coordinatrice della commissione di Protezione Civile dell’Ordine dei Geologi della Puglia “si spera di contribuire e cambiare la percezione negativa ma diffusa del geologo come il tecnico professionista dei pareri negativi a favore di quella più sana di un tecnico consapevole utile alla pianificazione”.
L’Ordine dei Geologi della Puglia e i geologi volontari saranno presenti con un gazebo dalle ore 9.00 alle ore 20.00 in Piazza del Ferrarese a Bari e porteranno l’informazione ai cittadini sulla geologia della regione e sui principali rischi geologici. Alla manifestazione hanno aderito il Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università di Bari, l’Autorità di Bacino della Puglia, la Sigea Sezione Puglia e la Società Geologica Italiana-Sezione Giovani.
Nel corso della giornata i ricercatori del Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali illustreranno gli aggiornamenti della cartografia geologica, i geologi professionisti e i funzionari dell’Autorità di Bacino illustreranno carte tematiche sui principali rischi idrogeologici e geomorfologici, i soci della Sigea illustreranno materiale sul principale patrimonio geologico pugliese e alcuni giovani della Società Geologica Italiana effettueranno delle attività anche rivolte ai bambini.
Saranno proiettati video e immagini sui rischi geologici ed in particolare su alcuni eventi alluvionali che hanno interessato i territori pugliesi. Inoltre, sia nel corso della mattinata sia nel pomeriggio, alcuni geologi professionisti effettueranno sul posto dimostrazioni sull'utilizzo di strumentazioni nel campo degli studi geologici.