Il mare senza confini e una barca a vela per crescere giovani compagni di viaggio #GIOVANIDEE #GIOVANINFORMA

Ad Agosto, l’associazione Il Colore degli Anni porta i giovani a bordo di una barca a vela.
Il mare per integrare” e “Imparare facendo” sono progetti innovativi e originali di educazione civica e di rispetto della Natura e dell’Ambiente, ma anche esperienze di cambiamento e di reinserimento sociale per adolescenti normodotati, per portatori di handicap fisico, mentale, sensoriale e sociale e per soggetti a rischio di emarginazione o esclusione dai processi di socializzazione.

Il mare per integrare #GIOVANINFORMA” e “Imparare facendo #GIOVANIDEE” sono progetti promossi dal CSV San Nicola.

Per partecipare chiama il 328 41 41 160 o scrivi a ilcoloredeglianni@libero.it
Info:
https://associazioneilcoloredeglianni.wordpress.comhttps://www.facebook.com/ilcoloredeglianni

Navigando in mare aperto si impara a fare affidamento sugli altri, a rafforzare la coesione del gruppo, ad abbandonare le proprie abitudini e a condividere spazi e momenti.
Affrontare insieme gli imprevisti del mare, condividere la paura nelle situazioni critiche ed essere sempre pronti, anche a un repentino cambiamento delle condizioni meteorologiche, rappresentano esperienze ed emozioni cruciali nel processo di crescita.
I giovani apprendono, così, nuove regole di convivenza, migliorano la percezione di sé, consapevoli della propria soddisfazione personale, e acquisiscono, infine, una funzione sociale positiva.

La barca a vela, il mare e la natura possono generare cambiamenti nel rapporto con se stessi e con l’altro. Da un lato il mare, spazio senza confini che all’orizzonte si confonde con il cielo, dall’altro la barca, spazio piccolo e limitato, dove è indispensabile la condivisione. Vivendo contemporaneamente queste prospettive così diverse, l’adolescente può divenire un giovane volontario, attento e competente compagno di viaggio.

Il linguaggio marinaresco farà da filo conduttore anche nei laboratori dedicati al riciclo creativo e ai momenti di aggregazione e racconto delle proprie esperienze personali, per rinforzare la disciplina e lo spirito di gruppo.

La barca è un luogo simbolico e pratico insieme, in grado di produrre relazioni positive, di conoscenza reciproca, di scambio e di integrazione tra le molteplici diversità, ognuna valorizzata per la propria specificità.

I progetti de Il Colore degli Anni sono realizzati in rete con: Associazione Promozione Sociale e Solidarietà, Xiao Yan, Pegaso, Legambiente Trani, Animaterrae Trani e Auser Trani.

Il programma dettagliato dei due progetti

Tuttinbarca #GIOVANINFORMA
Formatori e skipper guidano i giovani alla scoperta del mare.
Presso l’associazione Sportinsieme Sud Barletta
10 Agosto – dalle 9:00 alle 12:00
Mappatura dei porti e degli approdi secondo i principi dell’accessibilità definiti per legge.
11 Agosto – dalle 9:00 alle 12:00
Le regole che governano la vita sulle imbarcazioni, l’importanza del lavoro di squadra e i valori di libertà e convivenza civile.

Tutti a bordo #GIOVANINFORMA
12 e 13 Agosto – dalle 8:30 alle 12:30
presso l’associazione Sportinsieme Sud Barletta
Il Mare come scuola di vita e la navigazione come metafora per apprendere la cooperazione, l’aggregazione, la socialità e il confronto.

In barca con… #GIOVANIDEE
Dal 18 al 21 Agosto – dalle 8:30 alle 12:30
presso l’associazione Sportinsieme Sud Barletta
In barca, i giovani condividono esperienze e si aiutano l’uno con l’altro, ognuno secondo le proprie possibilità. Durante la navigazione viene redatto un diario di bordo e ognuno deve dare del proprio meglio per raggiungere la meta.

Creo & Riciclo #GIOVANINFORMA
24 e 25 Agosto – dalle 16:00 alle 19:00
presso Villa Guastamacchia a Trani
Attraverso il linguaggio marinaresco si parla di educazione civica e rispetto della natura e dell’ambiente. I giovani sono impegnati in attività di riciclo creativo e di riutilizzo per promuovere la cultura della riduzione degli sprechi.

Creo e Racconto #GIOVANIDEE
26 e 27 Agosto – dalle 16:00 alle 19:00
presso Villa Guastamacchia a Trani
Dai diari di bordo delle navigazioni ai diari di bordo della propria vita, si custodiscono le storie delle avventure e delle proprie esperienze. Dai racconti e attraverso il riciclo creativo prendono forma oggetti necessari per la vita quotidiana. Il sogno di un nuovo futuro sostenibile unisce, come un filo, i racconti e le creazioni dei giovani.