Laboratori, caccia al tesoro e selfie per i piccoli pazienti dell’Oncoematologia Pediatrica

Sabato 15 Febbraio 2020, alle ore 10:30, in occasione della XIX Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile, l’associazione APLETI organizza laboratori rivolti ai pazienti ricoverati e ai loro genitori, presso la Ludoteca dell’Unità Operativa Complessa di Oncoematologia Pediatrica nel Policlinico di Bari.

Interverranno la nutrizionista Claudia Pernice e Rosmara Mesto e Leopoldo Astuto, docenti di scienze motorie e operatori del progetto AMO di Apleti (Attività Motoria Ospedaliera), che illustreranno i benefici del frutto di melograno anche nello sport. I piccoli pazienti potranno divertirsi con la caccia al tesoro di frutti, gadget, merende e tante sorprese. Ci sarà anche Gaetano Ciavarella, presidente di APLETI che regalerà nastri-tatuaggio dorati e mascherine carnevalesche dei super eroi più amati.

Tutti indosseranno il nastrino dorato, simbolo universale dell’oncoematologia pediatrica. Selfie solidali saranno condivisi sui social con l’hashtag #DiamoRadiciAllaSperanza: un messaggio di affetto per riconoscere apertamente la forza, il coraggio e la resilienza dei piccoli guerrieri e onorare la memoria di chi ha perso la sua personale battaglia.

APLETI rientra nel FIAGOP, Federazione Italiana delle Associazioni di Genitori Oncoematologia Pediatrica che propone la seconda edizione dell’iniziativa greenDiamo radici alla Speranza, piantiamo un Melograno” che avrà luogo in molte città italiane.

La melagrana è formata dall’unione di tanti arilli, parti fondanti del frutto stesso, come avviene nell’alleanza terapeutica che si instaura tra medici, pazienti, famiglie.

L’Organizzazione Mondiale della Salute e Childhood Cancer International – CCI, network globale di associazioni, promuovono insieme la contro il Cancro Infantile.

Tante le iniziative previste in tutto il mondo, per sensibilizzare l’opinione pubblica al problema del cancro pediatrico che rappresenta la prima causa di mortalità infantile.