Le città invisibili 6

Le Città Invisibili 6', promosso dalla Regione Puglia e di cui la Provincia di Barletta – Andria – Trani è partner assieme alle Province di Bari e Taranto, alla Comunità Oasi2 – San Francesco di Trani, all'Associazione Micaela di Adelfia, all'Associazione Giraffah ed alla Cooperativa Caps di Bari, è stato ammesso a finanziamento dal Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per un importo complessivo di 256.551,70 euro. Il progetto, giunto alla sua sesta annualità, ha come obiettivo quello di rendere visibile la problematica della tratta, facendo emergere le storie, i luoghi ed i contesti di grave sfruttamento ed offrendo l'opportunità alle vittime di spezzare la loro condizione di isolamento, operando così anche un forte contrasto alla criminalità.
Nello specifico, il progetto vede, in forte continuità con le esperienze già avviate, la declinazione concreta di vari focus: attività proattiva e di primo contatto (volte all'emersione delle varie forme di schiavitù e delle persone ‘trafficate' a scopo di sfruttamento), segnalazione ed invio delle vittime di tratta in strutture di accoglienza dedicate ed adeguate per l'alloggio, il ricovero ed il reinserimento, assistenza che aiuti le vittime a far emergere la propria condizione ed a ristrutturare il proprio ‘sé', ricorso ai servizi sociosanitari di pronto intervento e sensibilizzazione di tutti gli attori coinvolti (servizi sociosanitari, Forze di Polizia, Terzo Settore e comunità locali).



MAGGIORI INFORMAZIONI
Numero verde nazionale antitratta 800.290.290
Contatto dedicato per la Provincia di Barletta – Andria – Trani cell. 346/1440818.