Progetti sperimentali e innovativi per il volontariato

Progetti sperimentali e innovativi di volontariato.

DESCRIZIONE
La Direttiva riguarda la presentazione di progetti sperimentali e innovativi di volontariato

SOGGETTI AMMESSI
Organizzazioni di volontariato costituite da almeno due anni – alla data di pubblicazione del comunicato e/o avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – e regolarmente iscritte nei registri regionali/provinciali del volontariato (art. 6, legge 266/1991).

TERMINI E MODALITÀ
La domanda di contributo, il connesso formulario ed il relativo piano economico, devono essere compilati e quindi inviati al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Direzione generale per il Terzo Settore e le Formazioni Sociali esclusivamente attraverso la piattaforma www.direttiva266.it, a pena di inammissibilità.
L'invio delle domande di contributo attraverso la piattaforma informatica deve avvenire entro e non oltre le ore 24 del giorno 11 dicembre 2012.

MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.lavoro.gov.it/Lavoro/md/AreaSociale/Volontariato/Progetti/Progetti_2012.htm