Riconoscere le emozioni attraverso il cibo e imparare a relazionarsi con gli altri #GIOVANIDEE

Da Febbraio a Marzo, l’A.Ge. Trani (Associazione italiana Genitori) organizza “I sapori delle emozioni”, un ciclo di incontri e laboratori rivolto agli studenti della Scuola elementare Petronelli – Cezza e dell’Alberghiero Aldo Moro di Trani.
Progetto promosso dal Centro di Servizio al Volontariato San Nicola con il concorso #GIOVANIDEE.

“I sapori delle emozioni” è un percorso che coinvolge gli alunni della scuola elementare, da un lato, e gli studenti dell’alberghiero, dall’altro, in momenti di formazione paralleli, che possano infine congiungersi e consentire ai ragazzi più grandi di relazionarsi con i più piccoli, attraverso il cibo e i sapori delle emozioni.

Con il supporto di una psicoterapeuta, i bambini impareranno a collegare i cambiamenti fisici, facciali e corporei con le emozioni che essi stessi vivono od osservano negli altri. Impareranno a rispondere alle domande: “Dove nascono le emozioni? Dove crescono? A cosa portano?”.

I ragazzi dell’alberghiero, invece, elaboreranno ricette legate alle emozioni e ai ricordi personali. Potranno così riflettere su come il cibo possa curarci o, al contrario, farci del male. La consapevolezza di sé, delle proprie emozioni e la capacità di “regolarsi” possono aiutare a comprendere l’importanza di un’alimentazione sana per il proprio corpo e che sia anche ecosostenibile per il Pianeta. I pasti possono riconciliarci con stati d’animo di cura e amore per se stessi.

Gli alunni della scuola elementare e i ragazzi dell’alberghiero si riuniranno, infine, in un vero e proprio Buffet delle emozioni.

“I sapori delle emozioni” ha l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi alla prevenzione alimentare, ma anche di promuovere la cultura della solidarietà e stimolarli alla partecipazione attiva alla vita della comunità. I ragazzi verranno seguiti da una psicoterapeuta e da una nutrizionista che li aiuterà nella valutazione del corretto fabbisogno energetico.

Durante gli incontri verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • Consapevolezza di sé e delle proprie emozioni
  • Regolazione di sé
  • Il sé in rapporto con gli altri
  • Di cosa ci nutriamo? La nostra cultura e identità alimentare
  • Un’alimentazione geniale è ecosostenibile per il pianeta
  • Anche le rose si mangiano