Un palco per tutti

un palco per tuttiL’Associazione Kaleidos, invita sabato 31 maggio 2008, presso il teatro Kismet Opera di Bari, ore 23:00, alle selezioni finali del concorso “Un Palco Per Tutti” che elegge i rappresentanti regionali che parteciperanno a MArteLive “lo spettacolo totale”. In questa edizione 2008 la finale regionale MarteLive sarà l’evento collaterale di chiusura della Biennale dei giovani artisti del Mediterraneo, nell’ottica di una stretta cooperazione di due realtà che parallelamente diffondono e promuovono l’arte emergente.

Più di 60 artisti, suddivisi in 6 sezioni artistiche si esibiranno in perfetta armonia tra loro, creando uno spettacolo multiplo unico nel suo genere. Nel “Bunker area” il concerto di 6 band emergenti selezionate da una giuria di qualità in più di 15 serate tra oltre 40 band provenienti da tutta la Puglia: U Papun (Bari), Gardenya(B.A.T), Plaster Caster (Bari), Venaya (Bari), Shoe’s killin’Worm (Foggia), MonsterPussy (Taranto). Presentano la serata direttamente da “controradio” Doonie e Ponga. Special guest dell’evento i “Carion” gruppo indie-rock ed i Fabrika, band elettro-pop, presenteranno il loro nuovo album “Istantanea”.

In contemporanea, nel Foyér area, Mariantonietta Bagliato, Sergio Sassanello, Mariored De Gabriele, Giuseppe Sassanelli, Pierpaolo Favia, Claudio Carlucci, Francesco Cattamo eseguiranno una performance di live-painting, ispirati dal live-set dj di Mr Magoo, Wirighiz, Daniele Diomede, Marco Paternoster e Flavio P, che suoneranno per l’arte, accompagnati da videoproiezioni del vj Piero Cocozza e dal fumettista Paolo Romanazzi che si esibirà nella divertente creazione di ritratti al pubblico presente. Inoltre sarà presente la mostra fotografica di Anna Di Maggio, Pongaccia e Massimo Lastrucci, con perfomance di fotografia dal vivo visibile sul grande schermo.

Il progetto MArteLive, lo Spettacolo Totale, non è un evento. È un insieme di eventi. Il risultato sinergico di più spettacoli artistici, appartenenti a diverse discipline creative (pittura, teatro, danza, poesia, scultura, arte circense, fotografia, visual art, fumetto live), con esibizioni che si svolgono contemporaneamente, rigorosamente live, all’interno di un unico spazio, in un gioco di unione e differenziazione tenuto insieme dalla creatività che ha l’obiettivo di promuovere e diffondere l’arte e la cultura attraverso il divertimento, dando voce ad artisti di ogni genere, coinvolgendo e creando un grande movimento di giovani e di artisti. MArteLive è anche un concorso. Per ciascuna sezione vengono premiate le migliori esibizioni, i migliori artisti che hanno saputo regalare magia, talento, coinvolgimento.

MAGGIORI INFORMAZIONI

scarica comunicato stampa