Una rete a favore della Terza Età

L’associazione Alzheimer Italia presenterà lunedì 10 maggio alle ore 18.00 presso la Sala per gli anziani di Bitetto e martedì 12 maggio alle ore 18.00 nella Sala comunale di Bitritto, il proprio progetto “Una rete a favore della Terza Età” finanziato dalla Fondazione per il Sud. Il progetto permetterà di creare interconnessioni con i servizi e le risorse istituzionali, familiari e del volontariato, al fine di creare le condizioni necessarie a favorire la permanenza nel contesto di appartenenza degli anziani ultrasessantacinquenni non autosufficienti residenti nei comuni dell’Ambito Territoriale dei Comuni di Modugno – Bitetto – Bitritto. Le attività previste sono: Servizio “Un telefono per Amico”: centrale operativa di telesoccorso attiva 24 ore su 24. La centrale su richiesta dei familiari può localizzare l’assistito, in caso di smarrimento, attraverso le coordinate GPS rilevate dal satellite; Servizio “Dolce Voce”: sostegno psicologico per aiutare l’anziano a esprimere il suo disagio emotivo e ad accettare la sua condizione di “soggetto malato”, per aiutare la famiglia a gestire le diverse fasi della malattia e offrire loro supporto nei momenti di crisi; Sportello “INFORMissimA”: informazione e orientamento circa le risorse esistenti sul territorio, aiuto nella risoluzione di problematiche (disbrigo pratiche, ecc.); Servizio Trasporto “Portami con te”: supporto alla mobilità della persona anziana per soddisfare bisogni specifici (es. visite mediche, ecc.) e per favorire la vita di relazione; Attività Specialistiche: Musicoterapia, Servizio Benessere: per la cura e la salute della persona; Servizio Salute: incontri di gruppo e individuali circa argomenti inerenti la terza età (corretta alimentazione, sane abitudini, ecc.) e consulenze (controllo audiometrico, oculistico, ecc.); Attività ricreativo-culturali: (presso la sede del servizio e strutture presenti sul territorio) attività laboratoriali, organizzazione feste, visione film, ecc; Servizio “Anziani Sereni”: dal lunedì al venerdì i volontari saranno impegnati presso il domicilio degli utenti in attività di compagnia e piccole commissioni esterne.

comst_alzheimer_italia_rete_terza_eta.doc