UNAR: Progetto pilota volto a migliorare le condizioni delle persone LGBT nelle carceri

Progetto pilota volto a migliorare le condizioni delle persone LGBT nelle carceri, con particolare attenzione alle  persone  transgender, attraverso attività di informazione, sensibilizzazione e formazione del personale dell’amministrazione penitenziaria e della popolazione carceraria sulle tematiche LGBT.

DESCRIZIONE
Il Dipartimento per le Pari Opportunità – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, in qualità di Focal point nazionale, in attuazione della Strategia Nazionale LGBT (2013–2015) per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere,  nell’ambito dell’Asse strategico Sicurezza e Carceri, ha emanato un Avviso rivolto ad Associazioni di settore di rilevanza nazionale o raggruppamenti temporanei costituiti da Associazioni di settore, enti pubblici (in particolare Amministrazione Penitenziaria, Garanti per i detenuti etc) e centri di ricerca  avente ad oggetto un’indagine di mercato per la realizzazione di un "Progetto pilota volto a migliorare le condizioni delle persone LGBT nelle carceri, con particolare attenzione alle  persone  transgender, attraverso attività di informazione, sensibilizzazione e formazione del personale dell’amministrazione penitenziaria e della popolazione carceraria sulle tematiche LGBT".

SOGGETTI AMMESSI
Associazioni di settore di rilevanza nazionale o raggruppamenti temporanei costituiti da Associazioni di settore, enti pubblici (in particolare Amministrazione Penitenziaria, Garanti per i detenuti etc) e centri di ricerca.  

TERMINI E MODALITA'
A conclusione dell’indagine conoscitiva di mercato si procederà alla costituzione di un elenco nel quale verranno inseriti gli operatori in possesso dei requisiti di qualificazione richiesti e che abbiano inviato la propria manifestazione di interesse nei termini e con le modalità prescritte dal presente avviso.
Dal suddetto elenco verranno individuati almeno cinque operatori da invitare alla procedura per l’affidamento del servizio in questione, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.
Successivamente avverrà l’indizione della procedura negoziata in economia ai sensi dell’art. 125, comma 11, del D.Lgs. 163/2006 e il conseguente invio delle lettere di invito ai candidati.
Il servizio verrà aggiudicato avvalendosi del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
Le manifestazioni di interesse relative alla presente indagine conoscitiva di mercato, redatte in lingua italiana, dovranno essere inviate a mezzo raccomandata postale, agenzia di recapito o consegnate a mano e pervenire, pena l’esclusione, entro e non oltre le ore 13.00 del 21 novembre 2013.
 
MAGGIORI INFORMAZIONI
Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento per le Pari Opportunità
Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni
Razziali
Largo Chigi, 19 – 00187 ROMA (IV piano stanza 4083)
Numero Verde: 800.90.10.10
www.unar.it

SCARICA IL BANDO