Apre a Bari lo Sportello Anti Discriminazioni

Il Cama Lila apre lo Sportello anti discriminazioni, come tappa del progetto Uniti verso l’inclusione: condivisioni sociali contro le discriminazioni.

Se hai subito atti discriminatori per disabilità, genere, orientamento sessuale, immigrazione, povertà, emarginazione, prostituzione, tratta, religione, salute mentale, richiedi un appuntamento al numero 080 55 63 269.

Lo Sportello anti discriminazioni è operativo presso la sede dell’Associazione, in via Castromediano 66 a Bari, ogni lunedì dalle 17:00 alle 19:00 e ogni mercoledì dalle 10:00 alle 12:00.

Presso lo Sportello, l’assistente sociale Stefania Loiudice e la psicologa Roberta Giusto offrono accoglienza diretta, sostegno psicologico, assistenza sociale, legale, inserimento nei gruppi di Auto Mutuo Aiuto, a chi vive in prima persona lo stigma.

Il progetto “Uniti verso l’inclusione: condivisioni sociali contro le discriminazioni” è stato approvato dalla Regione Puglia, Dipartimento promozione della salute, del benessere sociale e dello sport per tutti – Sezione Inclusione Sociale Attiva e Innovazione, a valere sul Fondo per il finanziamento di progetti e attività di interesse generale nel Terzo Settore (art. 72 D.Lgs n. 117/2017), Avviso 1-2018 PugliaCapitaleSociale 2.0.