Protagonismo giovanile e buone pratiche. Il patto educativo provinciale

Intervengono

Arianna Cattalini, Ashoka Italia Onlus

Domenica Montaruli, Po Assistente sociale specialista – Settore affari Generali, personali e politiche sociale – Provincia di Barletta-Andria-Trani

Angelo Michele La Rosa, referente del patto educativo per conto dell’Arcidiocesi Trani Barletta Bisceglie.

La partecipazione al percorso permetterà alle realtà locali di entrare a far parte di una rete che contribuirà alla strutturazione e allo sviluppo del Piano Generativo Locale dei territori di Trani e Bisceglie attraverso la messa in campo di progettualità che avranno l’obiettivo di promuovere i processi educativi nel territorio di riferimento.

Evado a lavorare

Dare piena attuazione alla funzione rieducativa della pena e ridurre i tassi di recidiva nel lungo periodo. I progetti finanziati adotteranno un approccio integrato e orientato a dare una reale ed effettiva ‘seconda possibilità’ ai detenuti con pena definitiva residua non superiore ai quattro anni intra o extra moenia, con particolare attenzione alle situazioni di maggiore fragilità.

Fondazione UEFA per i bambini bando 2024

I progetti devono cercare di promuovere i diritti fondamentali dei bambini in tutto il mondo attraverso misure pratiche per aiutarli nei settori dell’accesso allo sport, della salute, dell’istruzione, dell’occupazione, dello sviluppo personale e del sostegno ai bambini vulnerabili.

Progetto nazionale “Costruiamo Gentilezza”

Il cuore pulsante del progetto sono i circa 1.800 Costruttori di Gentilezza, un gruppo eterogeneo: insegnanti, assessori, allenatori, medici pediatri, imprenditori e volontari.
Questi attivatori sociali, attraverso il loro impegno quotidiano, coinvolgono le rispettive comunità nella creazione e nell’adozione di pratiche gentili che accrescano il benessere collettivo.

Le pratiche gentili promosse dal progetto sono molteplici e variegate.
Alcuni esempi concreti: le “panchine viola della gentilezza”, i “murales gentili”, il “Premio Costruiamo Gentilezza nello Sport”, l’”assessorato alla gentilezza”, i “presidi di gentilezza per la pace” e la “Giornata nazionale della gentilezza ai nuovi nati”.

Giornata commemorativa in memoria di Michele Fazio vittima innocente di mafia

Programma

10:30 – largo Amenduni Bari
Momento di riflessione con autorità civili, militari e associazioni

19:00 – Cattedrale di Bari
Santa Messa concelebrata

19:30 – sala Odegitria, Cattedrale di Bari
Presentazione del libro La camorra di Bari di Domenico Mortellaro e Francesco Minervini
dialoga con gli autori Francesco Giannella, Sostituto Procuratore, coordinatore antimafia di Bari
modera don Angelo Cassano, referente regionale Libera Puglia

Progetto Emphilia

Workshop socio-educativo sulla parità di genere con le avvocate Grazia Corcella e Rosanna Fiorella del Centro per la Famiglia di Barletta.

Laboratorio socio-educativo incentrato sul tema del linguaggio emotivo con Paola Lorusso, esperta in Pedagogia Familiare.

Laboratorio ludico-ricreativo di danza-movimento-terapia con Claudia Cosi, fisioterapista, autrice del libro “L’innocenza spietata del dolore”.

Pubblicati gli elenchi del 5 per mille 2023 con gli ammessi e gli esclusi

Gli elenchi pubblicati dall’Agenzia delle Entrate comprendono tutti gli enti destinatari del contributo ammessi in una o più categorie di beneficiari per l’anno finanziario 2023:
Enti del Terzo Settore e ONLUS
Ricerca scientifica
Ricerca sanitaria
Attività svolte dai Comuni
Associazioni sportive dilettantistiche
Attività tutela, promozione e valorizzazione beni culturali e paesaggistici
Enti gestori delle aree protette

Nella categoria degli Enti del Terzo Settore e Onlus sono compresi sia gli enti iscritti al Registro unico nazionale del terzo settore (Runts), gestito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sia le organizzazioni non lucrative di utilità sociale iscritte all’Anagrafe delle Onlus, gestita dall’Agenzia delle Entrate, accreditati al contributo.

Accordo tra CSVnet e Ministero della Giustizia sulle misure alternative al carcere

I Csv, insieme agli enti e le associazioni, potranno favorire l’attivazione di nuove convenzioni con i tribunali ordinari per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilità, attraverso la mediazione e il supporto degli Uffici di esecuzione penale esterna-Uepe. Questo consentirà di affrontare meglio la crescente richiesta di ulteriori posti per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilità in settori a forte impatto sociale.

Progetto Emphilia

Programma formativo estivo aperto alla cittadinanza che propone laboratori socio-educativi e ludico-ricreativi per promuovere il benessere fisico e mentale.
Partner del progetto sono il Centro di Servizio al Volontariato San Nicola – OdV, Torre Quetta e Parco Gargasole.