Bando per il contrasto dello sfruttamento dei lavoratori stranieri

Scadenza:

17/09/2021

Parole chiave:

assistenza sanitaria; percorsi formativi; orientamento; accompagnamento al lavoro; mutuo aiuto; socialità; legalità; autonomia; advocacy; integrazione.

Soggetto promotore:

Fondazione con il Sud.

Soggetti ammessi:

Associazione (riconosciuta o non riconosciuta); cooperativa sociale o loro consorzi; ente ecclesiastico; fondazione; impresa sociale (nelle diverse forme previste dal D. Lgs. n. 112/2017). Devono essere costituite da almeno 2 anni.

Ambiti di intervento/attività finanziabili:

Azioni di prevenzione e di contrasto del fenomeno dello sfruttamento lavorativo, fornendo protezione e assistenza ai lavoratori stranieri con percorsi e prese in carico dei singoli individui, finalizzati a favorirne l’autonomia e l’integrazione sociale e lavorativa.

Spese ammissibili:

Spese funzionali al progetto.

Contributo massimo ammissibile:

500.000 €

Cofinanziamento:

20%

Link al bando:

https://www.fondazioneconilsud.it/bando/bando-per-il-contrasto-dello-sfruttamento-dei-lavoratori-stranieri

Vuoi partecipare a un bando?
Richiedi una consulenza in Progettazione: analisi territorio, benchmarking, studio di fattibilità

Le consulenze sono gratuite ma devono essere prenotate:
► Andria: delegazionebarinord@csvbari.com
► Bari: consulenza@csvbari.com