Programmi dell’accesso: Co.Re.Com., RAI e Csv al lavoro

Il Co.Re.Com. (Comitato regionale per le Comunicazioni), di concerto con la RAI Puglia, a partire dalle prossime settimane consentirà l’accesso alle trasmissioni radiofoniche e televisive della RAI regionale, secondo il “Regolamento per I’accesso radiofonico e televisivo alle trasmissioni regionali della concessionaria del servizio radiotelevisivo pubblico “.
Tali spazi, denominati Programmi dell’accesso, sono spazi televisivi autogestiti gratuiti della durata massima di tre minuti, aventi l’obiettivo di garantire ed ampliare la partecipazione dei cittadini e concorrere quindi allo sviluppo sociale e culturale del Paese, in un’ottica di pluralismo.

I soggetti collettivi organizzati (le organizzazioni associative delle autonomie locali, i sindacati nazionali, le confessioni religiose, gli enti, le associazioni culturali, le associazioni nazionali del movimento cooperativo giuridicamente riconosciute, i gruppi etnici e linguistici ed altrettanti gruppi di rilevante interesse sociale, ecc. …) che ne faranno richiesta, potranno usufruire di tali spazi televisivi.

A tal fine, nel mese di gennaio 2019, il Co.Re.Com. Puglia organizzerà degli incontri informativi con i soggetti che potrebbero essere interessati, in accordo e con il supporto dei Csv pugliesi. A partire dalla terza settimana di gennaio, pertanto, sul sito www.csvbari.com sarà pubblicato il modulo attraverso il quale le associazioni potranno esprimere la propria adesione all’iniziativa e alla partecipazione agli incontri informativi.