Progetti di fattibilità a sostegno delle vittime di trattaProgetti di fattibilità a sostegno delle vittime di tratta

Contributi per l’acquisto di climatizzatori a favore di anziani e disabili dell’Ambito di Conversano

L’Ambito di Conversano (Conversano, Polignano a Mare e Monopoli) dispone l’erogazione di contributi economici per favorire l’acquisto di climatizzatori d’aria destinati ai cittadini anziani e disabili. L’intervento è finalizzato al miglioramento delle condizioni di vita domestica degli anziani e dei disabili, nonché alla prevenzione di patologie causate dal caldo eccessivo.

I destinatari dei contributi sono i cittadini anziani che abbiano superato i sessantacinque anni di età, nonché i cittadini disabili beneficiari dell’indennità di accompagnamento, come risultante dalla certificazione sanitaria rilasciata dalla Commissione Invalidi Civili, o titolari di assegno personale continuativo, come risultante dalla certificazione sanitaria rilasciata dall’Ufficio INAIL, residenti nei Comuni di Conversano, Monopoli e Polignano a Mare, che abbiano acquistato o acquisteranno dal 3 luglio 2007 al 18 luglio 2008 un climatizzatore d’aria per la propria abitazione. I requisiti di cui al presente bando devono essere posseduti alla data del 12 giugno 2008.

Le domande devono pervenire agli Uffici Protocollo Generale dei tre Comuni (Conversano, Polignano a Mare e Monopoli), ubicati presso i rispettivi Palazzi Comunali, inderogabilmente entro e non oltre il 18 luglio 2008.

MAGGIORI INFORMAZIONI
Ufficio Servizi Sociali – Comune di Conversano
Via V. Gioberti n° 55
tel. 080/4953737
www.comune.conversano.ba.it

Ufficio Servizi Sociali – Comune di Monopoli
Vico Acquaviva n° 19
tel. 080/4140351 – 080/4140382
www.comune.monopoli.bari.it

Struttura socialità e servizi collettivi – Comune di Polignano a mare
Viale delle Rimembranze
tel. 080/4252320 – 080/4252370
www.comune.polignanoamare.ba.it

Manifestazione di interesse per l’individuazione di un soggetto partner del Terzo Settore per la coprogettazione dei progetti in favore di adolescenti e giovani, da candidare all’avviso pubblico “DesTEENazione-Desideri in azione”

  • soggetto promotore: Comune di Bari
  • scadenza: 13/05/2024
  • parole chiave: co-progettazione; inclusione sociale; adolescenti; famiglie; comunità; multidisciplinarietà; partecipazione; innovazione sociale; educazione
  • Condividi sui Social:

Individuazione soggetto partner del Terzo settore per la coprogettazione in favore di persone con disabilità, da candidare all’avviso pubblico “Oltre le barriere: Città Accessibile”

  • soggetto promotore: Comune di Bari
  • scadenza: 02/05/2024
  • parole chiave: disabilità; inclusione; co-progettazione; partecipazione; pari opportunità; benessere psico-fisico
  • Condividi sui Social:

Volontariato 2024

Rispondere a sfide sociali e creare spazi di partecipazione, mobilitando nuovi volontari e aumentando il senso di comunità e protagonismo attivo dei giovani

  • soggetto promotore: Fondazione con il Sud
  • scadenza: 09/05/2024
  • parole chiave: partecipazione; comunità; solidarietà; inclusione; sviluppo; cambiamento
  • Condividi sui Social:

Comunità Ospitali per il Turismo Accessibile

I Progetti di Rete realizzeranno un sistema integrato di accoglienza accessibile

1. Realizzazione di servizi turistici per la fruizione e la mobilità accessibili, nonché acquisto di materiali, mezzi e infrastrutture leggere (es. segnaletica), strumenti tecnologici per le attività di ospitalità, escursionismo e visite guidate;
2. Predisposizione e organizzazione di pacchetti turistici integrati con servizi turistici finalizzati all’obiettivo della inclusività;
3. Comunicazione e divulgazione di tutte le attività promosse e realizzate da ciascuna Rete, con particolare attenzione alla comunicazione on line e agli strumenti digitali;
4. Organizzazione e produzione di servizi socio-educativi a supporto dell’utenza e della offerta turistica;
5. Attivazione di percorsi di formazione e accompagnamento consistenti in:
a) tirocini che favoriscano l’integrazione e l’inclusione delle persone con disabilità nelle attività di ideazione della esperienza turistica accessibile;
b) iniziative per la facilitazione dell’accoglienza e della attuazione del Progetto.”

Opportunità in movimento

La Fondazione intende supportare progetti volti a promuovere l’attività fisica – continuativa e di qualità – e a renderla accessibile per tutti, in particolare per le persone con disabilità, al fine di migliorare la qualità della vita e le abilità (fisiche, cognitive, sociali, relazionali) delle persone e ridurre la sedentarietà, l’inattività e il rischio di obesità.