Eurosud porta in Georgia 4 giovani volontari

Partono a Settembre i progetti di Youth and Peace e Strenghten peace and citizenship education dell’associazione EUROSUD e dell’ONG Civil Forum For Peace di Tbilisi e Gori, che hanno vinto il bando di cooperazione e volontariato internazionale del Corpo Europeo di Solidarietà, per far vivere ai giovani dai 17 ai 30 anni un’esperienza di volontariato all’estero.

Youth and Peace porta Irene e Francesca a Tblisi, in Georgia, per sviluppare nel contesto locale il valore e l’importanza dell’impegno e della cittadinanza attiva come uno dei migliori strumenti per arricchire il proprio sviluppo personale, sociale e professionale.

Strenghten peace and citizenship education porta Francesca e Michele a Gori, in Georgia, per promuovere lo sviluppo sostenibile delle comunità locali nel processo di risoluzione del conflitto tra la comunità georgiana e quella osseta. Cercheranno di contribuire alla società civile locale, per aiutare lo sviluppo professionale e migliorare la capacità di coinvolgimento dei giovani nella vita locale.

“Siamo molto soddisfatti di questo risultato – afferma Adriano Difronzo, presidente di EUROSUD – di sicuro un importante traguardo di cui prendere atto e da cui partire per una maggiore collaborazione tra Italia e Georgia nello sviluppo di progetti di volontariato e scambi di formazione reciproci. A breve partiranno altri due progetti di cooperazione internazionale con la Georgia. Un modo unico per valorizzare le competenze e la cittadinanza attiva dei moltissimi giovani che attraversano le nostre attività. Un ringraziamento particolare all’Agenzia Nazionale per i Giovani, responsabile della gestione dei fondi Erasmus+ per il capitolo Gioventù