Fondazione Casillo Unicredit 2024 Il dono durante dopo di noiFondazione Casillo Unicredit 2024 Il dono durante dopo di noi

“Il dono: durante e Dopo di noi”

Convegno rivolto alle famiglie interessate al tema del Dopo di noi e ai professionisti legali e tributari

Giovedì 29 Febbraio 2024 alle 17:00, la Fondazione Vincenzo Casillo e UniCredit organizzano il convegno “Il dono: durante e dopo di noi”, presso la sala conferenze del palazzo degli uffici della Casillo Group a Corato.

Il convegno rivolto alle famiglie interessate al tema del Dopo di noi e ai professionisti legali e tributari. Ingresso gratuito previa iscrizione al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf9h7NtaJSuCdVlYlRGN01n22JqhQiq4LAAvcaIvnLq_9nYGA/viewform

Avere un figlio con disabilità fisica o intellettiva è un modo di stare al mondo estremamente complesso e delicato. I genitori ambiscono strenuamente con una disperata tenacia a garantire cura, assistenza e attenzione soprattutto quando la loro presenza non potrà più essere garantita.
Come poterlo fare al meglio? Come avere la garanzia che quanto destinato al proprio figlio sia effettivamente impiegato nel suo esclusivo interesse?

Interventi
  • Ferdinando Natali, Regional Manager Sud UniCredit
  • Cardenia Casillo, Presidente Fondazione Vincenzo Casillo
  • Cosimo Zanna, Segretario generale Fondazione Vincenzo Casillo
  • Andrea Moggi, Head of Private Banking Sud Unicredit
  • Barbara Cortese, Family Governance UniCredit
  • Nunzio Dario Latrofa, Avvocato Studio Legale Latrofa
  • modera Alessandro Dibilio, Head of Private Banking Puglia e Basilicata UniCredit.

Tra i relatori interviene anche Manuela Soncini, Head of Wealth Advisory WM&PB UniCredit e consigliere di amministrazione di Fondazione Italia per il dono, una nuova struttura non profit che offre servizi filantropici a livello nazionale e internazionale a tutti coloro che vogliono dare organicità e coerenza alle loro erogazioni. 

Il 25 Giugno 2016 entra in vigore la Legge n. 112 che detta disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. La legge è volta a favorire il benessere, la piena inclusione sociale e l’autonomia delle persone con disabilità mancanti di entrambi i genitori o di una persona dedita al loro accudimento e tutela dei loro interessi.
Inoltre, la legge mira ad agevolare le erogazioni da parte di soggetti privati, la stipula di polizze di assicurazione e la costituzione di trust, ossia di un pegno del futuro, la cornice giuridica entro la quale i genitori esprimono quel che dovrà accadere da quando non potranno più essere responsabili del presente. 
Durante il convegno si discuterà degli approfondimenti e delle opportunità che questa legge può portare nella vita delle famiglie. 

In conclusione un aperitivo conviviale.

Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2024 BariGiornata Mondiale del Donatore di Sangue 2024 Bari

Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2024

Le persone che doneranno il sangue riceveranno una piantina come simbolo di vita e di rinascita

Donazione del sangue ed emocomponenti presso i tre Centri Trasfusionali: Policlinico di Bari, Ospedale Di Venere, Ospedale San Paolo.

PorteAperte in Biblioteca Teca del Mediterraneo Puglia

PorteAperte in Biblioteca

Laboratori di lettura animata, fumetto, musica, reading letterario, BookCrossing scambio e dono di libri

Vi aspettiamo per mettere in circolo parole e storie, condividendo sui propri profili social una foto scattata nelle sale della biblioteca utilizzando #unLibroperAmico.

QUID APS Green Minds legame ambiente salute mentale

Green Minds: un viaggio alla scoperta del legame tra ambiente e salute mentale

I mutamenti climatici incidono sulla salute mentale

Inquinanti atmosferici, aumento delle temperature e rumore contribuiscono all’aumento di ansia e depressione, particolarmente nei soggetti più fragili.
E non basta, perché questi fenomeni sono alla base di nuove forme di malessere come la solastalgia, il disagio dovuto alla percezione del cambiamento ambientale.

Raccolta straordinaria di sangue

Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2024

La mia più grande soddisfazione è vedere la gioia sul volto dei donatori al termine della donazione. Significa che hanno compreso appieno il valore del loro gesto, che sono attenti a uno stile di vita sano e che provano la gioia di salvare una vita umana.
Nelle scorse edizioni della Giornata del Donatore, le oltre 70 donazioni raccolte ci spronano a continuare su questa strada, confidando nella numerosa partecipazione dei modugnesi.

Vito Trentadue, Presidente del Gruppo Fratres Modugno ODV

Proponi tue attività e eventi per “Estate Leggerà 2024”

Diffusi in città e rivolti a cittadine e cittadine minori, famiglie, adulti e anziani

Le attività e gli eventi dovranno essere realizzati in autonomia per gli aspetti tecnici (luogo, materiale, attrezzature, ecc.), invece l’organizzazione della comunicazione e promozione sarà curata dallo staff della Biblioteca Ragazzi[e].

Giornata culturale di piazza “Io non Rischio 365”

INR 365 norme comportamentali in situazioni emergenza alluvione e terremoto

I Volontari dell’AIOS Protezione Civile sono convinti che prendersi cura dei cittadini, informandoli sui rischi, è più importante che mai in questa fase di cambiamenti climatici.

Lovum APS Pilates bioenergetico

Progetto Emphilia

Laboratorio di Pilates Bioenergetico in riva al mare

Il progetto Emphilia è un programma formativo estivo aperto alla cittadinanza che propone laboratori socio-educativi e ludico-ricreativi per promuovere il benessere fisico e mentale.

Il primo laboratorio è Pilates Bioenergetico tenuto in collaborazione con Lovum APS e guidato da Francesca Toscano, counselor qualificata, ricercatrice del movimento consapevole e ideatrice del corso di Pilates Bioenergetico.

Campo scuola “Anch’io sono la Protezione Civile” 2024

Al termine, ragazze e ragazzi diventeranno “cadette e cadetti di protezione civile”

Il Campo scuola dura cinque/sei giorni con pernottamento ed è rivolto a 12 ragazzi e 12 ragazze, dagli 11 ai 16 anni.
L’obiettivo è riavvicinare ragazze e ragazzi alle regole del vivere in gruppo, coltivando amicizie e azioni comuni: «prima il Noi dell’iO!»