IO E L’ALTRO: LA DIVERSITÀ CHE UNISCE 2012

Progetto promosso dal Centro di Servizio al Volontariato San Nicola

Associazione:
ATAD IL PINETO
Progetto:
IO E L'ALTRO: LA DIVERSITÀ CHE UNISCE
Abstract:
L'associazione A.T.A.D. onlus "IL PINETO" ha da sempre svolto le sue attività per e con i ragazzi diversamente abili iscritti alla stessa associazione. Negli anni l'avvicinarsi dei volontari, ha fatto emergere l'esigenza di abbattare le barriere delle diversità e rafforzare il principio dell'Altro come arricchimento di sé stessi. Per questo l'ispirazione al cartone animato "La Bella e la Bestia".
Il progetto oltre ad essere un rafforzamento socio-educativo, propone questa iniziativa per coinvolgere gli stessi soci disabili e altri ragazzi con problematiche, favorendone l'integrazione e soprattutto lo spirito creativo di ognuno di loro.
In particolare:
1. la prima fase progettuale vedrà i volontari educatori dell 'associazione, affiancati da una volontaria psicologa, andare nelle scuole e incontrare i giovani affinchè la stessa associazione venga meglio conosciuta e l'attività del volontariato favorita, cercando di far capire loro quanto sia importante riconoscere nell 'Altro, nel diverso, delle competenze e delle risorse;
2. la seconda fase è un percorso di nove giornate, ricco di momenti ludici e di laboratori artistici che stimoleranno lo spirito creativo dei ragazzi diversamente abili;
3. la terza e ultima fase, il decimo incontro, prevede l' apertura dei laboratori ludico-artistici, all' intera cittadinanza per promuovere l'importanza del volontariato, in un'associazione che opera nel territorio.
L'associazione, dunque, con questa iniziativa, proverà a scontrarsi con il pregiudizio sulle diversità, favorirà l' integrazione e il volontariato, utilizzando semplici strumenti come appunto il gioco e l' arte.

Progetto promosso dal Centro di Servizio al Volontariato "San Nicola" – Bando di Idee per la Promozione del Volontariato Anno 2012