Programma Porta Nova Cultura di Trani

Eventi in programma fino al 26 Novembre 2023 nell’ambito di Hub Porta Nova, presso l’Auditorium San Luigi di Trani.

Ogni evento è a ingresso libero con sottoscrizione in favore di Porta Nova Cultura.
Il laboratorio urbano della domenica 26 Novembre è a numero chiuso, con prenotazione e costa 10€ a persona.

  • giovedì 23 Novembre 2023
    • ore 20:30 – Cinema di comunità: Proiezioni di un film della rassegna “Un mondo migliore”
      Auditorium San Luigi
  • venerdì 24 Novembre 2023
    • ore 9:00 – formazione “Turismo sostenibile e certificazioni ambientali” con Roberto Mazzà (Data Analyst Vivilitalia); interventi in remoto di Paola Fagioli (Direttrice Legambiente Emilia-Romagna) e Viviana Rizzuto, Presidente dell’Ecomuseo di Sciacca
      Auditorium San Luigi
    • ore 20:30 – “Digiunando davanti al mare” un progetto di Giuseppe Semeraro dedicato a Danilo Dolci; regia Fabrizio Saccomanno; drammaturgia Francesco Niccolini; con Giuseppe Semeraro; vincitore Premio Museo Cervi 2020, Teatro per la memoria e Premio Ermo Colle 2022
  • sabato 25 Novembre 2023 – Giornata internazionale contro la violenza sulle donne
    • ore 18:30 – In collaborazione con Wonder “Com’è l’acqua?” di Maria Anna Di Gioia pubblicato da Settenove
      «Due pesci che nuotano incontrano un pesce anziano che va nella direzione opposta, fa un cenno di saluto e dice: “Salve, ragazzi. Com’è l’acqua?”. I due pesci giovani nuotano un altro po’, poi uno guarda l’altro e fa “Che cavolo è l’acqua?”» (Questa è l’acqua – David Foster Wallace).
      Nelle scuole italiane i percorsi di sensibilizzazione contro la violenza e la discriminazione di genere occupano principalmente il periodo attorno alla Giornata internazionale del 25 di novembre, ma il sessismo si esprime in ogni ambito della vita quotidiana, ogni giorno dell’anno.
      Il volume è pensato per strutturare un percorso in classe sul tema della violenza di genere a partire da un calendario di Giornate e ricorrenze note: la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’Epifania, San Valentino, la Giornata internazionale della donna, la Festa del papà, la Festa della mamma e la Giornata mondiale contro l’omobitransfobia.
      Un itinerario di conoscenze e pratiche per la scuola secondaria di secondo grado, che copre i dieci mesi del calendario scolastico, con testi teorici e attività laboratoriali da integrare alla didattica quotidiana. Per riflettere con ragazze e ragazzi su stereotipi, conflitti e dinamiche di potere partendo dalla riflessione sulle manipolazioni culturali che ruotano attorno alle festività più popolari.
    • ore 20:30 – spettacolo “Maldoriente” liberamente ispirato ai romanzi di Suad Amiry di e con Serena Gatti; produzione: Azulteatro
  • domenica 26 Novembre 2023
    • ore 10:30 – Casa del fare assieme – “Formazione sulle cooperative di comunità” con Carmelo Rollo (Presidente della Legacoop Puglia e Vice presidente della Legacoop Nazionale con delega all’Innovazione e al Mezzogiorno)
    • ore 15:00 – piazza Mazzini – “Esperienze poetiche quotidiane sul margine e sul confine”, laboratorio urbano a cura di Patrizia Menichelli.
      Il laboratorio urbano di arte e poetica sensoriale prevede una passeggiata con una serie di esercizi sullo sguardo e di ascolto sensibile. Il nostro tema sarà rintracciare i confini e i margini fuori e dentro di noi. Per massimo 16 partecipanti, prezzo 10€ prenotazione al numero 328 61 73 591.
    • ore 18:30 – Absentium – Spettacolo “T-Frame” progetto del Collettivo Socrates, libero assembramento di attori e scrittori. Con Pietro Naglieri e Stefano Bruno Ricchiuti.
      Scatti famosi e meno famosi. Istantanee emblematiche, enigmatiche, evocative. Un attore e un musicista. Uno scrigno di fotografie. Ogni scatto una porzione di mondo spiata attraverso il buco della serratura. Il pubblico sceglie l’immagine e gli artisti, in punta di musica e racconto, le danno vita. Lo spettacolo è la costola pugliese di un progetto ideato e realizzato dal Collettivo Socrates, un libero assembramento di attori, scrittori e intellettuali che da anni, senza regole, si riuniscono a Roma intorno a simposi di libera arte. “T-Frame – La storia in una foto” nasce durante il primo lock-down in incontri via web. Vengono prodotti quasi 70 racconti fotografici. L’edizione pugliese ne presenta 10.

Hub Porta Nova è un’esperienza unica per la città. Nato per essere un luogo di interscambio di culture e vissuti, un porto-residenza temporanea di artisti, innovatori e innovatrici sociali, nomadi digitali, in attesa della ristrutturazione della sede definitiva, il palazzo settecentesco di via Nigrò, si è fatto esso stesso hub nomade nella città, creando arte formazione ed eventi in tutti i luoghi che lo accolgono.

Programma Porta Nova Cultura di Trani 2023
Programma Porta Nova Cultura di Trani 2023