Puglia Partecipa

Avviso pubblico di selezione delle proposte di processi partecipativi

Aree: istituzionale; territorio e ambiente,; welfare, inclusione e cura della persona; innovazione e sviluppo

  • dalle 8:00 del 03/10/2022 e fino a esaurimento delle risorse disponibili
  • parole chiave: partecipazione; trasparenza; sviluppo locale; cittadinanza; welfare, lavoro, formazione e politiche giovanili
  • Condividi sui Social:

Scadenza:

dalle 8:00 del 03/10/2022 e fino a esaurimento delle risorse disponibili

Parole chiave:

partecipazione; trasparenza; sviluppo locale; cittadinanza; welfare, lavoro, formazione e politiche giovanili

Soggetto promotore:

Regione Puglia

Soggetti ammessi:

Possono accedere ai contributi a sostegno dei processi di partecipazione i seguenti soggetti:

  • gli enti locali, anche in forma associata;
  • le scuole o le università o altra pubblica amministrazione di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
  • le associazioni, le fondazioni e le altre istituzioni di carattere privato senza scopo di lucro, riconosciute come persone giuridiche o non riconosciute, oltre che le associazioni di categoria e i soggetti privati previsti dalla Legge 28/2017.

Ambiti di intervento/attività finanziabili:

Le proposte di processo partecipativo possono riguardare una o più (massimo 3) delle seguenti tematiche, anche afferenti a diverse aree:

  • AREA ISTITUZIONALE
    • trasparenza e partecipazione
    • riassetto istituzionale
  • AREA TERRITORIO E AMBIENTE
    • agricoltura
    • sostenibilità ambientale, energia e rifiuti
    • territorio, bellezza e paesaggio
    • cultura e turismo
    • pianificazione, urbanistica, spazi e beni collettivi
  • AREA WELFARE, INCLUSIONE E CURA DELLA PERSONA
    • welfare, lavoro, formazione e politiche giovanili
    • salute, sport, benessere
    • diritti, cittadinanza e inclusione
    • agenda di genere
  • AREA INNOVAZIONE E SVILUPPO
    • sviluppo economico, innovazione e infrastrutture
    • mobilità collettiva e individuale
    • Saranno ammessi all’Avviso solo i progetti di durata non superiore a sei mesi dal loro avvio. È necessario indicare la data in cui si presume inizierà il processo

Spese ammissibili:

  • A. SPESE GENERALI – ammissibili nella misura forfettaria del 10% dei costi diretti e nel limite del 10% del contributo regionale assegnato a rendiconto (elenco voci indicativo non esaustivo):
    • affitto, pulizia di locali, riscaldamento, illuminazione, telefono, collegamenti telematici, cancelleria, ecc., nella misura forfettaria del 10% dei costi diretti rendicontati e giudicati ammissibili (Voci di spesa da B a F), in sede di controllo finale, e nel limite del 10% del contributo regionale assegnato.
      Nel caso in cui, in sede di verifica amministrativa e finanziaria del rendiconto presentato, si riscontrino decurtazioni dei costi diretti sostenuti dal beneficiario, i costi indiretti saranno riparametrati sulla base della percentuale risultante nel Piano economico-finanziario approvato, fermo restando il limite massimo del 10% del contributo regionale assegnato.
  • B. ONERI PER LA PROGETTAZIONE, IL MONITORAGGIO E LA RENDICONTAZIONE (elenco voci indicativo non esaustivo):
    • Progettazione della proposta complessiva candidata, attività di monitoraggio e rendicontazione del progetto
  • C. ONERI PER LA FORMAZIONE ESCLUSIVAMENTE IN TEMA DI CULTURA, PRATICHE E METODI DELLA PARTECIPAZIONE (elenco voci indicativo non esaustivo):
    • docenze, coordinamento, formazione
  • D. ONERI PER LA FORNITURA DI SERVIZI FINALIZZATI ALLO SVOLGIMENTO DEI PROCESSI PARTECIPATIVI (elenco voci indicativo non esaustivo):
    • esperti per gestione e conduzione del processo partecipativo, attività di facilitazione, elaborazione analisi e studi, indagini e mappature, servizi tecnologici, servizio baby-sitting.
  • E. ONERI PER LA COMUNICAZIONE DEL PROGETTO (elenco voci indicativo non esaustivo):
    • servizi di stampa, gestione social media e costi per la promozione di eventi, elaborazioni grafiche, produzione foto/video, gestione e aggiornamento piattaforma PugliaPartecipa
  • F. ONERI PER AFFITTO, ASSICURAZIONI, FIDEIUSSIONEE NOLI PER LO SVOLGIMENTO DEL PROCESSO (elenco voci indicativo non esaustivo):
    • affitto locali/spazi ulteriori e differenti rispetto alla sede del soggetto beneficiario, assicurazione contro infortuni e malattie e per responsabilità civile verso terzi, nolo di beni e attrezzature collegati alle attività progettuali, trasporto collettivo partecipanti (pullman/treni), Servizio wi-fi, fideiussione.
      Le spese inserite nel Piano dei Costi sono da intendersi IVA inclusa, solo se questa non è recuperabile.

Contributo massimo ammissibile:

Ogni singolo progetto può ottenere un finanziamento regionale massimo di € 20.000,00. Il contributo regionale non può superare l’80% del costo complessivo della proposta.

Cofinanziamento:

Ogni proposta – pena la non ammissibilità – dovrà essere obbligatoriamente cofinanziata dal soggetto beneficiario almeno per il 20% del suo costo complessivo.

Link al bando:

https://www.regione.puglia.it/web/istituzione-e-partecipazione/-/puglia-partecipa.-avviso-pubblico-di-selezione-delle-proposte-di-processi-partecipativi

Vuoi partecipare a un bando?
Richiedi una consulenza in Progettazione: analisi territorio, benchmarking, studio di fattibilità

Le consulenze sono gratuite ma devono essere prenotate:
● Andria: delegazionebarinord@csvbari.com
● Bari: consulenza@csvbari.com

Iniziative per la pace e per lo sviluppo delle relazioni tra i popoli del Mediterraneo 2024

Nel rispetto delle diverse identità etniche, culturali e religiose

Promozione del dialogo interculturale, della pace, della convivenza pacifica; della non discriminazione, delle pari opportunità, delle politiche di genere; del riconoscimento dei diritti fondamentali di cittadinanza, del rispetto dei diritti umani, della difesa dei diritti delle minoranze; degli scambi culturali e degli strumenti di comunicazione e di informazione

Salvaguardia Parco Naturale Regionale Lama Balice

Avviso pubblico per lo svolgimento delle attività di difesa attiva contro gli incendi, di prevenzione, sorveglianza H24 e primo intervento antincendio

Manifestazione di interesse per l’individuazione di un soggetto partner del Terzo Settore per la coprogettazione dei progetti in favore di adolescenti e giovani, da candidare all’avviso pubblico “DesTEENazione-Desideri in azione”

  • soggetto promotore: Comune di Bari
  • scadenza: 13/05/2024
  • parole chiave: co-progettazione; inclusione sociale; adolescenti; famiglie; comunità; multidisciplinarietà; partecipazione; innovazione sociale; educazione
  • Condividi sui Social:

Individuazione soggetto partner del Terzo settore per la coprogettazione in favore di persone con disabilità, da candidare all’avviso pubblico “Oltre le barriere: Città Accessibile”

  • soggetto promotore: Comune di Bari
  • scadenza: 02/05/2024
  • parole chiave: disabilità; inclusione; co-progettazione; partecipazione; pari opportunità; benessere psico-fisico
  • Condividi sui Social: