Il ruolo dell’antimafia sociale nel rafforzamento della coscienza civica

Venerdì 27 Maggio 2022 alle 17:00, i CSV della Puglia organizzano il seminario on line “La memoria e la resistenza, storie di antimafia sociale in Puglia” su piattaforma Zoom.

Iscriviti al seguente link: https://bit.ly/3MvH7RG

Il seminario propone momenti di riflessione e approfondimento su temi di stretta attualità: la piaga delle mafie in Puglia e il ruolo dell’antimafia sociale nella (ri)costruzione della memoria e nel rafforzamento della coscienza civica.

Il seminario è suddiviso in 4 laboratori tematici di confronto e dibattito:

  1. “Germogli di futuro, i beni confiscati alla mafia”
    con Antonio Cocco, direttore Coop. Medtraining e Anna Settanni, responsabile progetti sociali Coop. Terre di Mezzo
  2. “La memoria Viva”
    con Iolanda Napolitano, Area Memoria dell’Associazione Libera
  3. “Comunità Monitoranti, una bussola per l’integrità”
    con Leonardo Ferrante, referente anticorruzione civica del Gruppo Abele – Libera
  4. “Oltre il carcere, prevenzione, rieducazione e reinserimento”
    con Angela Lafortezza, responsabile dell’Area educativa dell’Istituto Penale Minorile “Fornelli” di Bari

Organizzato da: CSVnet Puglia; CSV Foggia; Centro di Servizio al Volontariato San Nicola – OdV; Centro Servizi Volontariato Taranto; CSV Brindisi Lecce Volontariato nel Salento.

Locandina La memoria e la resistenza, storie di antimafia sociale in Puglia CSVnet Puglia
Locandina La memoria e la resistenza, storie di antimafia sociale in Puglia CSVnet Puglia