Sportello della solidarietà

Soggetto promotore

Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale

Scadenza

Senza scadenza

Soggetti ammessi

Enti pubblici o privati che operano nell’area di intervento riconducibile esclusivamente al Territorio Nazionale ed ai Paesi del Mediterraneo e che non hanno fini di lucro.

Ambiti di intervento/attività finanziabili

I progetti possono riguardare i seguenti ambiti:

  • sanità;
  • ricerca scientifica;
  • assistenza alle categorie sociali deboli;
  • istruzione e formazione;
  • arte e cultura.

In particolare, è data priorità a progetti che:

  • riguardano le malattie rare (nel campo della ricerca scientifica);
  • riguardano l’assistenza socio-sanitaria ai malati e il sostegno ai loro familiari;
  • investono nell’ambito dell’avvio al lavoro dei giovani;
  • prevedono l’organizzazione di percorsi formativi per disabili e immigrati finalizzati al loro inserimento lavorativo e organizzati da Enti di comprovata e pluriennale esperienza nel settore;
  • finalizzati alla riscoperta e valorizzazione delle arti e dei mestieri anche attraverso programmi di istruzione e formazione.

Spese ammissibili

Tutti costi funzionali e coerenti alla realizzazione del progetto.

Contributo massimo ammissibile

Importo da un minimo di Euro 50.000,00 ad un massimo di Euro 100.000,00.

Cofinanziamento

Almeno il 10% con fondi propri o di altri soggetti terzi.

Link al bando

https://www.fondazioneterzopilastrointernazionale.it/attivita/sportello/bando-aperto

Vuoi partecipare a un bando?
Richiedi una consulenza in Progettazione: analisi territorio, benchmarking, studio di fattibilità

Le consulenze sono gratuite ma devono essere prenotate:
► Andria: delegazionebarinord@csvbari.com
► Bari: consulenza@csvbari.com