Tender to Nave Italia 2015

Tender to Nave italia 2015

SOGGETTI AMMESSI
Ogni organizzazione non profit, scuola o istituzione può presentare il proprio progetto compilando un apposito modulo (Application Form).

DESCRIZIONE
Fondazione Tender To Nave Italia Onlus indice un bando per l’erogazione di contributi finalizzati all’organizzazione di 25 progetti  di  educazione,  riabilitazione,  miglioramento  della  qualità  di  vita  di persone con disabilità e/o disagio sociale o familiare.
Il  bando  è  aperto  a  tutti:  enti  non  profit,  enti  pubblici  o  privati,  piccoli  gruppi  o  singole  famiglie  che  desiderano creare un progetto strutturato o realizzare un’esperienza a bordo del brigantino  Nave Italia.
I progetti sono organizzati in modo tale da costruire una vera e propria offerta culturale innovativa nel  mondo  della  riabilitazione  e  inclusione  sociale,  secondo  una  metodologia  propria  della  Fondazione, offerta  a  tutti  coloro  che  si  faccian o  carico  della  qualità  di  vita  di  persone  rese  fragili  da  malattie  o  disagio.
Nel periodo compreso tra il 1 aprile e il 30 ottobre, ogni settimana è previsto un imbarco di 24 persone.Ogni progetto proposto viene valutato dal Comitato Scientifico TTNI. Deve contenere due elementi chiave: il superamento dei pregiudizi sull’esclusione sociale e la disabilità; la proposta di idee innovative, capaci di far scoprire in se stessi e negli altri energie fino a quel momento impensabili.
Le sezioni ed i criteri oggetto di valutazione sono:
– Qualità e descrizione dell’Ente ed analisi della situazione su cui si intende intervenire
La comprovata esperienza e il radicamento territoriale dell’ente, il dettaglio della sua descrizione, nonché la qualità e completezza dell’analisi della situazione sulla quale si intende intervenire con il progetto; la capacità di entrare in rete con altre significative realtà territoriali.
– Progetto
Le basi metodologiche e teoriche del progetto; la congruenza e l’aggiornamento della bibliografia indicata, la coerenza dei suoi obiettivi generali con le finalità dell’ente e con l’analisi della situazione che si è svolta; gli strumenti e le modalità di valutazione e verifica indicati; le modalità di diffusione  e pubblicizzazione  territoriale del progetto e dei suoi risultati finali.
– Fasi di svolgimento del progetto
Gli obiettivi specifici e le attività proposte vengono valutate in base alla loro coerenza d’insieme con le sezioni precedenti per ciascuna delle tre fasi metodologiche: pre, durante e post navigazione. Vengono in particolare analizzate le capacità di pieno utilizzo degli strumenti messi a disposizione dalla Fondazione TTNI in coerenza col progetto in termini di: uso Nave Italia, uso spazi interni per le differenti attività, rapporto  mare/terra; interesse alla efficace collaborazione con l’équipe educativa di TTNI.
– Fattibilità e sostenibilità economica
Proponenti in grado di attivare risorse strumentali, umane e finanziarie e quindi capaci di mettere “in rete” intorno all’interesse suscitato dal progetto le forze del territorio, ognuno per il proprio ruolo (es. sostenitore, attuatore etc.)

TERMINI E MODALITA'
Enti  e  privati  interessati  a  partecipare  alla  stagione  2016  dovranno  candidarsi  alla  preselezione  compilando il modulo online  disponibile sul nostro sito entro e non oltre il  30 giugno 2015.
Le conferme del superamento della preselezione verranno inviate entro il 15 luglio 2015.

MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.naveitalia.org/it/i-progetti/presenta-il-tuo-progetto