Bando Piccoli Sussidi di Puglia

Sovvenzione Globale Piccoli Sussidi POR Puglia 2000 – 2006

DESCRIZIONE
L’iniziativa “Piccoli sussidi” – prevede 5milioni 700mila euro destinati al terzo settore per favorire inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati e sviluppo delle imprese sociali. Il bando prevede l’erogazione di 5milioni e 50mila euro a fondo perduto e di 650mila euro, a condizioni agevolate, per l’aumento del capitale e per il rafforzamento e il consolidamento delle imprese sociali.
I finanziamenti avranno l’obiettivo di sostenere l’ingresso nel mondo del lavoro dei soggetti svantaggiati: diversamente abili, detenuti ed ex detenuti, tossicodipendenti ed ex tossicodipendenti, immigrati e rom, persone in condizione di disagio.
Complessivamente si stima che l’iniziativa contribuirà a sostenere circa 200
progetti, favorendo l’occupazione di 250-300 persone socialmente svantaggiate (tra work-e
xperience e borse lavoro), con il coinvolgimento di duemila operatori del
mondo del non profit.
In particolare, le azioni previste dal bando riguardano il consolidamento delle organizzazioni operanti nell'ambito dell'inclusione sociale e lavorativa, attraverso il rafforzamento della qualità dei servizi offerti; la creazione di nuove imprese, anche attraverso processi di spin-off, finalizzati a sostenere l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati; le misure di accompagnamento dirette a consentire l’accesso e la permanenza nel mercato del lavoro e nelle attività di formazione di soggetti non completamente autonomi; la partecipazione al capitale di rischio degli organismi del
terzo settore.
L’importo massimo di finanziamento richiedibile su ogni azione è di 35mila euro, elevabili fino a 50mila per progetti di particola rilevanza territoriale. Alcune azioni progettuali sonocumulabili e rappresentano una importante opportunità, oltre che una buona prassi, per favorire nessi strategici di integrazione tra le politiche territoriali.

TERMINI E MODALITA'
Il bando di Piccoli sussidi è stato pubblicato sul Burp (Bollettino ufficiale della Regione Puglia) dello scorso 18 aprile: il termine massimo per la presentazione dei progetti è stato prorogato alle ore 16.00 di Venerdì 14 giugno 2013.

MAGGIORI INFORMAZIONI
www.piccolisussidipuglia.it