Centro di Ascolto dal Silenzio alla Parola – La relazione d’aiuto – 2008

Centro di Ascolto dal Silenzio alla Parola – La relazione d’aiuto – 2008
Gioia del Colle
Progetto promosso dal Centro di Servizio al Volontariato "San Nicola" per la Provincia di Bari
Bando Progetti di Formazione Primo Semestre Anno 2008

Operando in un Centro di ascolto,il volontario deve essere consapevole del suo compito impegnativo e delicato e dell’enorme contributo che ogni singola relazione può donare: l’accoglienza, l’ascolto, l’orientamento vanno supportati da una preparazione approfondita. La conoscenza degli atteggiamenti della persona può essere intesa come un sistema di valutazioni positive e negative dei sentimenti e delle emozioni e di tendenza all’azione favorevole o sfavorevole dell’altro. In questi atteggiamenti si riconoscono tre componenti legate fra loro: cognitive, affettive ed emozionali. Le lezioni si concentrano sul concetto di relazione: la relazione di aiuto, la relazione tecnica, la relazione di mantenimento, la relazione tra operatore utente ed istituzioni, la relazione di aiuto come relazione interpersonale soggettiva e relazione identificatoria. Possiamo offrire un grande servizio agli utenti del Centro di Ascolto: molti sono i giovani che ci hanno contattato chiedendo di prestare opera di volontariato e molti gli operatori che già operano da tempo offrendo tanta esperienza. A noi tocca di amalgamare tutto questo  per formare una buona equipe.
Progetto promosso dal Centro di Servizio al Volontariato "San Nicola" per la Provincia di Bari

MAGGIORI INFORMAZIONI

/contatti/2615-area-promozione.htmlSegreteria Area Promozione