Esenzione Ires per le associazioni culturali 2008Esenzione Ires per le associazioni culturali 2008

Esenzione Ires per le Associazioni culturali 2008

Esenzione Ires per le associazioni culturali 2008

Anche quest’anno le Associazioni senza fini di lucro, che realizzano o partecipano a manifestazioni di particolare interesse storico, artistico e culturale, legate agli usi e alle tradizioni locali possono presentare istanza per beneficiare dell’esenzione dall’imposta sul reddito delle società (art. 1 comma 185 della legge 27 dicembre 2006 n° 296): le domande devono essere inviate nel periodo compreso tra il 20 luglio 2008 ed il 20 settembre 2008.

La trasmissione del modello deve essere effettuata esclusivamente per via telematica e utilizzando il prodotto informatico reso gratuitamente disponibile sul sito Internet dell’Agenzia delle entrate. Le Associazioni per essere ammesse a fruire del beneficio sono tenute ad attestare, per mezzo del proprio rappresentante legale, la sussistenza dei requisiti e dei dati richiesti tramite una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, contenuta nel modello di domanda.

Invece, per quanto riguarda gli anni d’imposta 2007 e 2008 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 166 del 17 luglio 2008 il decreto del 3 luglio del Ministero dell’Economia e delle Finanze che individua le Associazioni ammesse a beneficiare dell’esenzione dell’Ires.

Elenco Associazioni provincia di Bari esenzione Ires 2007-2008

  1. Associazione Laicale Sacro Cuore di Acquaviva delle Fonti
  2. Fondazione Rigene Onlus di Santeramo in Colle
  3. Fondazione Nasti Onlus di Bari
  4. Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia di Barletta
  5. Associazione Culturale "La Bottega del Teatro" di Bitetto
  6. A.G.I.M.U.S. di Mola di Bari
  7. Associazione Isla Grande di Acquaviva delle Fonti
  8. Associazione Sportiva Dilettantistica A.C. Mola di Mola di Bari
  9. Associazione Culturale Uascezz di Alberobello
  10. Associazione Teatrale Culturale "Compagnia Don Pancrazio Cuc" di Bisceglie
  11. Associazione Pietra Viva di Altamura
  12. Associazione Sapori in Conversano di Conversano
  13. Associazione Pietre Vive di locorotondo
  14. "Ne vale la pena" Onlus di Acquaviva delle Fonti
  15. A.C.A. Associazione Commercianti Acquaviva di Acquaviva delle Fonti
  16. Aretè Centro di formazione, studi e ricerche di Bari
  17. Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia Sezione di Bari
  18. "U Farnal(e)" Associazione Recupero Mestieri di Sammichele di Bari
  19. Associazione Culturale e Musicale "Gruppo Folkloristico U Sciaraball" di Bari
  20. Associazione Culturale "Rosa di Jericho" di Mola di Bari
  21. Associazione Culturale La Cialledd(e) di Sammichele di Bari
  22. La Quinta Compagnia Teatrale Centro Culturale e Artistico di Bisceglie

MAGGIORI INFORMAZIONI
www.agenziaentrate.it
scarica elenco Associazioni provincia di Bari esenzione Ires 2007-2008
scarica provvedimento del 14 dicembre 2007
link al software di compilazione sul sito delle Agenzia delle Entrate

Manifestazione di interesse per l’individuazione di un soggetto partner del Terzo Settore per la coprogettazione dei progetti in favore di adolescenti e giovani, da candidare all’avviso pubblico “DesTEENazione-Desideri in azione”

  • soggetto promotore: Comune di Bari
  • scadenza: 13/05/2024
  • parole chiave: co-progettazione; inclusione sociale; adolescenti; famiglie; comunità; multidisciplinarietà; partecipazione; innovazione sociale; educazione
  • Condividi sui Social:

Individuazione soggetto partner del Terzo settore per la coprogettazione in favore di persone con disabilità, da candidare all’avviso pubblico “Oltre le barriere: Città Accessibile”

  • soggetto promotore: Comune di Bari
  • scadenza: 02/05/2024
  • parole chiave: disabilità; inclusione; co-progettazione; partecipazione; pari opportunità; benessere psico-fisico
  • Condividi sui Social:

Volontariato 2024

Rispondere a sfide sociali e creare spazi di partecipazione, mobilitando nuovi volontari e aumentando il senso di comunità e protagonismo attivo dei giovani

  • soggetto promotore: Fondazione con il Sud
  • scadenza: 09/05/2024
  • parole chiave: partecipazione; comunità; solidarietà; inclusione; sviluppo; cambiamento
  • Condividi sui Social:

Comunità Ospitali per il Turismo Accessibile

I Progetti di Rete realizzeranno un sistema integrato di accoglienza accessibile

1. Realizzazione di servizi turistici per la fruizione e la mobilità accessibili, nonché acquisto di materiali, mezzi e infrastrutture leggere (es. segnaletica), strumenti tecnologici per le attività di ospitalità, escursionismo e visite guidate;
2. Predisposizione e organizzazione di pacchetti turistici integrati con servizi turistici finalizzati all’obiettivo della inclusività;
3. Comunicazione e divulgazione di tutte le attività promosse e realizzate da ciascuna Rete, con particolare attenzione alla comunicazione on line e agli strumenti digitali;
4. Organizzazione e produzione di servizi socio-educativi a supporto dell’utenza e della offerta turistica;
5. Attivazione di percorsi di formazione e accompagnamento consistenti in:
a) tirocini che favoriscano l’integrazione e l’inclusione delle persone con disabilità nelle attività di ideazione della esperienza turistica accessibile;
b) iniziative per la facilitazione dell’accoglienza e della attuazione del Progetto.”

Opportunità in movimento

La Fondazione intende supportare progetti volti a promuovere l’attività fisica – continuativa e di qualità – e a renderla accessibile per tutti, in particolare per le persone con disabilità, al fine di migliorare la qualità della vita e le abilità (fisiche, cognitive, sociali, relazionali) delle persone e ridurre la sedentarietà, l’inattività e il rischio di obesità.