Festival Nazionale “Il Giullare”. Il teatro contro ogni barriera

ASSOCIAZIONE PROMOZIONE SOCIALE E SOLIDARIETÀ – TRANI

SOGGETTI AMMESSI
Per poter presentare la propria candidatura alla selezione per la partecipazione al festival è necessario:
1. avere uno spettacolo teatrale della durata minima di 50 minuti e massima di 1h 30’, tra i cui autori e attori vi siano persone con diversa abilità (fisica, psichica, sensoriale, ecc.). E’ prevista la possibilità di spettacoli o performance con un solo attore;
2. essere organizzati in gruppi facenti capo a Compagnie Teatrali, Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di Promozione Sociale, Associazione culturali e teatrali, Cooperative Sociali di Tipo “A” e “B", enti pubblici, enti ecclesiastici, ecc. aventi sede in Italia e costituite da almeno 2 anni. Sono esclusi gruppi aventi sede legale e/o operativa nella Città di Trani (BT);
3. che lo spettacolo teatrale si avvicini ai temi che ispirano l’idea del festival (a titolo esemplificativo: racconto di sé e autobiografia, diversità, barriere culturali e architettoniche, integrazione, ecc.) e che si richiami alla sua idea fondante:
“La figura del Giullare tradizionalmente era relegata al matto di corte ad un diverso, che in virtù della sua condizione di follia e di diversità poteva prendersi beffa e burla dei potenti, dei ricchi, dei Re. Il folle, il diverso ha un primo vero grande bisogno: il raccontarsi e raccontare, che è bisogno di relazione, di comunicazione, di dialogo e di espressione. Il raccontarsi è il comunicare la propria storia, è il cercare qualcuno che ascolti, è descrivere emozioni, vissuti, esperienze, è relazionarsi; il raccontarsi è tirare fuori quella parte di sé che si tiene nascosta, di cui a volte si ha paura; il raccontarsi è anche svelare i limiti di chi si ha di fronte, è aprire dei varchi nei muri e nelle barriere che una città, che un paese e che una società alzano per difendersi dalla verità schiacciante di chi apparentemente non vale o non ha nulla”.

PREMI
1° premio un assegno dell’importo di € 1.300,00

2° premio un assegno dell’importo di € 700,00

TERMINI E MODALITA'
13 maggio 2013 ore 12:00
Le domande di partecipazione, corredate preferibilmente da un dvd/divx contenente lo spettacolo o una sua sintesi o eventuale materiale fotografico, rassegna web-stampa, materiale pubblicitario dello stesso, devono essere presentate, in base al formulario allegato, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 13 maggio 2013 (non fa fede il timbro postale) e saranno selezionate, da una commissione mista composta, a titolo esemplificativo, da registi, attori, persone con diversa abilità, teatro terapeuti, giornalisti e rappresentanti dei partner della manifestazione. Il giudizio della commissione è insindacabile. E’ consentito l’invio del materiale anche a mezzo PEC all’indirizzo assopromosocialetrani@pec.it o fax 0883.501407. L’eventuale video dello spettacolo o una sua sintesi può essere anche eventualmente postato su youtube o altri siti di condivisione video: in tal caso va menzionato nella domanda di partecipazione il link. In caso di invio postale gli allegati 1 e 2 dovranno essere inviati anche in formato elettronico.

MAGGIORI INFORMAZIONI
Associazione Promozione Sociale e Solidarietà
c/o Centro Jôbêl – Via Giuseppe di Vittorio n. 60 – 76125 Trani – BT
tel. e fax 0883.501407 – 345.8751771
info@ilgiullare.it
– http://www.ilgiullare.it
– http://www.ilgiullare.it/?page_id=8