“Libera in Bottega” incontro sulla legalità con Francesca Maiullari, Coordinatrice Territoriale di Libera

Venerdì 19 Gennaio 2024 alle 18:30, la Cooperativa Unsolomondo presenta l’iniziativa di prossimità “Libera in Bottega” per condividere esperienze e strumenti di legalità, in via Pavoncelli 124 a Bari.

L’incontro prevede un dialogo con Francesca Maiullari, Coordinatrice Territoriale di Libera, Associazioni,
nomi e numeri contro le mafie, sul tema della legalità; la presentazione delle attività svolte dall’Associazione Libera dal 1995 per il contrasto alla mafia; l’avvio della campagna di tesseramento 2024.

L’incontro rafforza la già solida collaborazione in atto con Unsolomondo ed evidenzia come le scelte di consumo critico e consapevole dei prodotti di Libera Terra e il tesseramento 2024 possano fare la differenza per una società più giusta e solidale.

Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie è una rete di associazioni, organizzazioni, movimenti, ma soprattutto persone che ogni giorno con i comportamenti e gli stili di vita aderiscono e sognano una società civile giusta, libera dalle mafie, dalla corruzione, dallo sfruttamento e da ogni forma di caporalato.

Unsolomondo è una cooperativa sociale di Bari che da oltre 25 anni si occupa di commercio equo e solidale. La cooperativa è nata dall’esigenza di creare un modello di sviluppo economico alternativo, basato sul rispetto per le persone e per l’ambiente. Unsolomondo è socia del consorzio Altromercato ed è certificata EquoGarantito.
I prodotti presenti in Bottega Unsolomondo sono esperienze di filiere etiche, di produzione e commercio, libere dalla criminalità e dalla mafia. Il commercio equo e solidale offre ai lavoratori, alle cooperative, alle comunità di paesi poveri di reagire allo sfruttamento e di lottare contro le diverse forme di criminalità e di mafia, sviluppando e favorendo percorsi di conoscenza, di trasparenza, di crescita, di formazione, attraverso una equa distribuzione delle risorse, la tutela dell’ambiente e la dignità del lavoro.

“Libera in Bottega” è realizzata nell’ambito del Bando del Comune di Bari “Un negozio non è solo un negozio” del programma “d_Bari 2022 – 2024”, per il sostegno all’economia di prossimità della città di Bari, promosso dall’Assessorato alle Politiche del Lavoro e dall’Assessorato allo Sviluppo Economico. Il progetto “Un negozio non è solo un negozio” è finanziato con risorse del Programma Operativo Complementare ‘Città Metropolitane’ (POC Metro).

Libera in Bottega Unsolomondo
Libera in Bottega Unsolomondo