Banner PINS Scuola Progettisti Innovazione Sociale CSV San NicolaBanner PINS Scuola Progettisti Innovazione Sociale CSV San Nicola

Docenti e programma didattico della Scuola di progettazione PINS!

Learning by doing: esercitazioni individuali e in gruppo, laboratori di scrittura, visual thinking, simulazioni e studio di casi

La Progettazione permea la nostra società a tutti i livelli, è uno strumento di interlocuzione tra enti pubblici, decisori politici, portatori di interesse del territorio, attraverso bandi e avvisi pubblici.
Qualsiasi problema, sociale, ambientale, culturale, che si vuole affrontare e migliorare richiede la realizzazione di progetti: per esempio, per l’inclusione sociale delle persone con disabilità; per l’accesso al mondo del lavoro di giovani e soggetti svantaggiati; per minori a rischio e per la devianza minorile; per la salvaguardia ambientale; per l’educazione civica; per la legalità; per la scuola; ecc.

Venerdì 26 Gennaio 2024 dalle 15:00 alle 19:00, il Centro di Servizio al Volontariato San Nicola – OdV avvia l’Aula A della Scuola di progettazione “PINS! – Progettisti di Innovazione Sociale”, rivolta alle persone ammesse tramite l’avviso pubblico chiuso l’11 Dicembre 2023.
L’Aula B, invece, parte venerdì 1 Marzo 2024.
Le lezioni si tengono presso il CSV San Nicola in via Vitantonio di Cagno 30 a Bari.

La Progettazione permea la nostra società a tutti i livelli, è uno strumento di interlocuzione tra enti pubblicidecisori politiciportatori di interesse del territorio, attraverso bandi e avvisi pubblici.
Qualsiasi problema, sociale, ambientale, culturale, che si vuole affrontare e migliorare richiede la realizzazione di progetti: per esempio, per l’inclusione sociale delle persone con disabilità; per l’accesso al mondo del lavoro di giovani e soggetti svantaggiati; per minori a rischio e per la devianza minorile; per la salvaguardia ambientale; per l’educazione civica; per la legalità; per la scuola; ecc.

Il modello di formazione è il Learning by doing (imparare facendo): esercitazioni individuali e in gruppo, laboratori di scrittura, visual thinking, simulazioni e studio di casi.
Infine, è prevista una fase di affiancamento per elaborare un “progetto tipo”, un modello di intervento che ogni ente potrà utilizzare in futuro.

Di seguito docenti e programma didattico.

Docenti
  • Francesco Capone
    Laureato in Economia con una tesi sulla gestione dei volontari nelle organizzazioni non profit, mi sono formato alla scuola di Carlo Borgomeo e Giuseppe De Rita. Mi occupo di sviluppo locale, con particolare attenzione a temi della creazione di impresa, della progettazione sociale e della valorizzazione fini sociali di beni ed aziende confiscate alle mafie. Dal 2023 faccio parte del direttivo dell’APIS (Associazione Italiana Progettisti Sociali) una comunità di pratiche il cui obiettivo è quello di migliorare e innovare l’attuale modo di fare progettazione sociale.
  • Gennaro Gigli
    Laureato in Management Pubblico con un Master in Auditing e Controllo interno, ho lavorato per circa sette anni presso la School of Management dell’Università LUM, occupandomi di progettazione e gestione di Master Universitari e Corsi di formazione oltre che di ricerca sui temi della sostenibilità delle Aziende Sanitarie. In parallelo, ho da sempre portato avanti la passione per la progettazione sociale, divenuta professione. Oggi, mi occupo, come consulente, di progettazione e rendicontazione di iniziative sociali e culturali, non tralasciando l’ambito della formazione erogata a ETS e Aziende.
  • Claudio Natale
    Counsellor professionista e pedagogista, Esperto in Programmazione delle politiche sociali e progettazione socio-culturale. Da circa 20 anni svolge attività di consulenza in favore di Enti Pubblici e privati in ordine a tematiche di innovazione sociale, sviluppo organizzativo, programmazione e progettazione di interventi di sviluppo sociale e culturale del territorio, change management, comunicazione e soft skills. Consulente del CSV San Nicola, per conto dello stesso ha curato la redazione del testo “Tecniche e metodologie di progettazione per l’inclusione sociale” (Ed. di Pagina – 2009).
  • Massimo Papa
    Laureato in Economia e Commercio all’Università degli Studi di Bari, ha conseguito il Master in Terzo Settore, Innovazione Sociale e Governance dei Sistemi Locali di Welfare presso Sapienza Università di Roma. Autore di numerose pubblicazioni su quotidiani e riviste specializzate quali Italia Oggi, Mondo Terzo settore edito da Seac o Rivista Impresa Sociale, esercita la professione di Dottore Commercialista e Revisore Legale occupandosi da oltre vent’anni di consulenza alle organizzazioni senza fini di lucro in materia giuridica e fiscale e di formazione sul Terzo settore.
  • Alessandra Rizzi
    Laureata in Lettere all’Università degli Studi di Bari, mi sono specializzata in Comunicazione d’impresa alla Luiss-Roma e in Progettazione sociale con il Cospe di Firenze. Collaboro da anni come progettista con diverse organizzazioni del privato sociale del territorio occupandomi di progetti di innovazione socio-culturale. Recentemente ho iniziato a dedicarmi alla progettazione europea, specializzandomi con il Master breve in Europrogettazione del Centro di Formazione in Europrogettazione – Università di Venezia e occupandomi in particolare degli Erasmus + Sport.
Programma didattico

Modulo 1 – Presentazione del percorso e Team Building

  • Claudio Natale – Modello teorico, motivazioni e obiettivi della progettazione per il Terzo settore
    Aula A: 26/01/2024 15:00-19:00
    Aula B: 01/03/2024 15:00-19:00
    • Attività di team building e introduzione al tema
    • Attività su pensiero laterale, comunicazione e creatività

Modulo 2 – La progettazione in azione: dal bando all’analisi dei problemi e bisogni

  • Gennaro Gigli – Bandi, Avvisi Pubblici: tipologie, regole di lettura
    Aula A: 27/01/2024 9:00-13:00
    Aula B: 02/03/2024 9:00-13:00
    • Punti focali di un bando, griglie di valutazione e tipologie di formulario
    • Check list di un bando
    • Esercitazioni, simulazioni, laboratori di scrittura, case study
  • Francesco Capone – Fonti di ricerca, selezione ed elaborazione dei dati
    Aula A: 09/02/2024 15:00-19:00
    Aula B: 15/03/2024 15:00-19:00
    • Strutturazione dei dati di ricerca e albero dei problemi/bisogni
    • Esercitazioni, simulazioni, laboratori di scrittura, case study

Modulo 3 – La progettazione in azione: la definizione degli obiettivi

  • Claudio Natale e Alessandra Rizzi – Mission, Obiettivi generali, Obiettivi specifici e risultati attesi
    Aula A: 10/02/2024 9:00-13:00
    Aula B: 16/03/2024 9:00-13:00
    • Strutturazione logica degli obiettivi e albero degli obiettivi
    • Esercitazioni, simulazioni, laboratori di scrittura, case study

Modulo 4 – La progettazione in azione: definizione delle Azioni e attività di un progetto

  • Francesco Capone e Gennaro Gigli – Dagli Obiettivi alle azioni di un progetto
    Aula A: 23/02/2024 15:00-19:00
    Aula B: 22/03/2024 15:00-19:00
    • Distinzione tra azioni e attività
    • Ricerca e selezione delle azioni/attività più idonee Fasi e azioni di un progetto
    • Esercitazioni, simulazioni, laboratori di scrittura, case study
  • Alessandra Rizzi – Fonti di ispirazione e ricerca per progetti innovativi e di impatto rispetto agli obiettivi definiti
    Aula A: 24/02/2024 9:00-13:00
    Aula B: 19/04/2024 15:00-19:00
    • Tecniche di creatività applicate alla progettazione
    • Esercitazioni, simulazioni, laboratori di scrittura, case study

Modulo 5 – La progettazione in azione: aspetti tecnico/finanziari e rendicontativi

  • Massimo Papa – La Programmazione finanziaria di un progetto Definizione delle risorse umane e finanziarie Cost Analisys e costi standard
    Aula A: 08/03/2024 15:00-19:00
    Aula B: 12/04/2024 15:00-19:00
    • Il Budget di progetto Pillole di rendicontazione
    • Esercitazioni, simulazioni, laboratori di scrittura, case study

Modulo 6 – La progettazione in azione: valutazione e il monitoraggio

  • Gennaro Gigli – Processi e metodologie di monitoraggio e valutazione di un progetto. Cosa si valuta e come
    Aula A: 09/03/2024 9:00-13:00
    Aula B: 13/04/2024 9:00-13:00
    • Tipologie e modelli di valutazione, timing della valutazione
    • Analisi di risultato, impatto e indicatori di monitoraggio/valutazione
    • Esercitazioni, simulazioni, laboratori di scrittura, case study

Modulo 7 – Giornata residenziale – Claudio Natale, Francesco Capone, Gennaro Gigli, Alessandra Rizzi

  • Full immersion di progettazione creativa per lo sviluppo di idee progettuali con metodologie di VisualThinking e lavoro di gruppo
    Aula A: 23/03/2024 9:00-19:00 con pausa pranzo
    Aula B: 20/04/2024 9:00-19:00 con pausa pranzo

Project Work finale – Alessandra Rizzi, Francesco Capone, Gennaro Gigli, Massimo Papa
L’attività si realizzerà in sotto-gruppi. Il Project Work rappresenta un momento celebrativo del percorso realizzato ed è finalizzato alla presentazione di progetti originali di intervento in campo sociale, economico, lavorativo, culturale, ambientale, secondo scelte e attitudini dei partecipanti.
L’attività di Project Work sarà svolta in forma autonoma dai partecipanti, al di fuori del percorso formativo d’aula ed in un tempo assegnato. Nel periodo di elaborazione del PW è prevista la possibilità di confronto/consulto in presenza o per via telematica con il corpo docente. Al termine del periodi di elaborazione dei PW, si svolgerà apposita sessione di presentazione dei lavori.
Aula A: Aprile 2024
Aula B: Maggio 2024

Rassegna stampa

https://ilikepuglia.it/27/01/2024/pins/

Corso CSVSN preiscrizioni Incroci supportare migranti diritti

Corso «Incroci – Come supportare persone migranti e native nell’accesso ai diritti»

Razzismo e discorsi d’odio possono essere contrastati con la pratica interculturale, l’attivismo a tutela dei diritti di tutti

Il nostro territorio è attraversato da persone di diversa provenienza culturale e nazionale che interagiscono e convivono quotidianamente, nonostante nel discorso pubblico sul tema dell’immigrazione le parole più frequenti siano tuttora connesse al concetto di emergenza.
Partendo dalla specificità della condizione di ognuno, il percorso si propone di indagare il modo in cui si declinano i diritti sociali (al lavoro, alla salute, all’abitare) per le persone migranti.

corso Contrasto discriminazioni genere linguaggio comunicazione

Corso «Il contrasto attivo delle discriminazioni di genere attraverso il linguaggio e gli strumenti di comunicazione»

Rivisitare criticamente le cornici di pensiero che inconsapevolmente perpetuano disuguaglianze fondate sulla presunta gerarchia di valore tra genere maschile e femminile

  • Centro di Servizio al Volontariato San Nicola – OdV
  • da martedì 14 Maggio 2024
    a mercoledì 15 Maggio 2024
  • 15:30 – 18:30
  • Sala formazione CSVSN
  • on line e in presenza
  • Rosy Paparella, insegnante, formatrice, attivista per i diritti di donne e bambinə
  • Iscrizioni aperte da giovedì 25 Aprile 2024 alle 19:30 a mercoledì 15 Maggio 2024 alle 10:00
    Iscriviti
  • Condividi sui Social: Aggiungi evento al tuo calendario:

Chi si rivolge alle associazioni di volontariato ha diritto di essere accolto/a in spazi ancora più sicuri, autenticamente accoglienti e rispettosi delle differenze di ciascuno e di ciascuna.
Proporremo una riflessione partecipata anche su altri piani della comunicazione, quello delle immagini come quello dei comportamenti e delle prassi operative nei luoghi dell’impegno e dell’accoglienza di persone nei contesti associativi.

Corso formazione CSVSN Intelligenze Artificiali Alberto Puliafito futuro

Corso «Intelligenze artificiali»

Fai un passo nel Futuro con le Intelligenze Artificiali

Il corso della durata di 20 ore si tiene in 6 incontri on line, tramite piattaforma zoom.
Quota d’iscrizione 120€ iva inclusa per ogni corsista,

Impara a farti assistere dalle Intelligenze Artificiali nella: progettazione, pianificazione e organizzazione di attività, eventi, servizi; scrittura di bandi; storytelling; stesura di piani editoriali; gestione dei social; ideazione creativa di immagini, video, testi; e tanto altro…

corso BLSD PBLSD CSV San Nicola giugno 2024

Corso «BLSD – PBLSD»

Linee guida American Heart Association e simulazioni rianimazione cardiopolmonare e defibrillatore su manichino adulto, pediatrico e lattante

L’acronimo BLS-D sta per Basic Life Support – Defibrillation e identifica il corso che fornisce, a personale sanitario e no, la formazione specifica per intervenire in aiuto a una o più persone colpite da morte cardiaca improvvisa, aumentando così le possibilità di sopravvivenza.

Viene data precedenza a volontarie e volontari di Organizzazioni di Volontariato ed Enti del Terzo Settore.
Massimo due partecipanti per associazione.

Corso Primo soccorso 2024 corsi certificati CSV San Nicola

Corso «Primo Soccorso»

Preparare volontarie e volontari ad affrontare le tipologie più comuni di emergenze

Il corso teorico-pratico prevede una parte didattica durante la quale si osservano concetti di base di primo soccorso; emergenze mediche; emergenza in caso di lesioni; emergenze ambientali; strategie di prevenzione; prevenzione di malattie e lesioni.

corso gestione ETS - rendicontazione sociale

Corso «Gestione di un ente del terzo settore – Ets»

4° Modulo | I vantaggi della rendicontazione sociale per gli ETS

  • Centro di Servizio al Volontariato di Foggia – Organizzazione di volontariato, Centro di Servizio al Volontariato San Nicola – OdV, Centro Servizi Volontariato Taranto, CSV Brindisi Lecce Volontariato nel Salento, CSV Basilicata
  • martedì 7 Maggio 2024
  • 16:00 – 18:00
  • Webinar
  • Luigi Patella
  • Viene rilasciato attestato con indicazione dei moduli effettivamente frequentati. Il corso «Gestione di un ente del terzo settore – Ets» è strutturato in 7 moduli per una durata complessiva di 20 ore. Ciascun partecipante può iscriversi a uno o più dei moduli previsti.
  • Iscrizioni aperte da giovedì 11 Aprile 2024 alle 19:30 a martedì 23 Aprile 2024 alle 10:00
    Iscriviti al 3° modulo Iscriviti al 4° modulo
  • Condividi sui Social: Aggiungi evento al tuo calendario:
corso CSVSN Ricomincio da me emozioni empowerment

Corso «Competenze relazionali: relazioni efficaci»

3° Modulo | Ricomincio da me! Conoscenza di me, gestione delle mie emozioni, emozioni primarie, empowerment"

(È necessario iscriversi ai singoli moduli, 5 della durata di 6 ore ognuno)

Nel nostro quotidiano capita di vivere diversi momenti emotivamente coinvolgenti e non comprenderli appieno: ansia, tristezza, rabbia, emergono e sfuggono al nostro controllo.
Questo porta a vivere male, non essere soddisfatti, vivere stati emotivi spiacevoli, avere difficoltà nelle relazioni con gli altri.

Workshop Strumenti facilitazione gestione gruppo CSVSN Andria

Workshop «Strumenti per la facilitazione e la gestione del gruppo»

Team building, leadership distribuite, comunicazione efficace, facilitare le riunioni

L’obiettivo è sostenere e sviluppare le competenze per migliorare l’azione dei volontari e delle volontarie, la qualità degli ambienti di volontariato e il benessere organizzativo delle comunità associative.
Porteremo i workshop in 8 comuni delle province di Bari e BAT.