Elementi di base di europrogettazione

I Fondi europei sono uno strumento fondamentale di finanziamento per progetti e azioni innovative di sviluppo in tutti i settori, rivolte ad Associazioni di volontariato, Enti del Terzo Settore, Enti pubblici, PMI e Organismi privati.

La continua evoluzione e la crescente complessità dei processi di finanziamento impone una conoscenza approfondita dei nuovi Programmi Operativi e delle diverse fasi di progettazione. Il valore aggiunto risiede nello sviluppo di soft skills trasversali, fondamentali per l’accesso ai  finanziamenti; il processo progettuale prevede lo sviluppo di partnership pubblico-privato come fonte di vantaggio per raggiungere risultati significativi sul territorio.

Il CSVSN ha avviato un percorso per far conoscere tutte le novità sui nuovi Programmi europei nell’ambito della Strategia 2020 e far acquisire ai volontari valide competenze nelle tecniche di euro-progettazione, in particolare per formare volontari capaci di individuare, interpretare e selezionare correttamente i bandi e la relativa documentazione; di analizzare i requisiti di ammissibilità del progetto; di definire una proposta progettuale completa ed efficace; di definire correttamente il budget di progetto e la rendicontazione finanziaria; di gestire i rapporti con la Commissione Europea e con le Autorità di Gestione e Controllo ed il partenariato.

Il corso, gratuito, è in modalità FAD ed è rivolto a tutti volontari. Nella scheda di iscrizione occorrerà precisare se si vuole partecipare “in presenza” presso una delle sedi del CSVSN o “a distanza” richiedendo il link di accesso.

Il laboratorio  si terrà solo nella sede CSV di Bari in modalità frontale.

Relatori: dott. Claudio Tanzi / dott. Marino Gaudioso

Attività teorica/FAD: 12 e 14 novembre  2018, dalle ore 16.30 alle 18.30

Attività di laboratorio: 19 e 21 novembre  2018, dalle ore 15.30 alle 19.30 solo presso la sede di Bari

Per iscrizioni compilare la scheda online.