Spettacolo teatrale PALMINA Amara terra mia Grumo AppulaSpettacolo teatrale PALMINA Amara terra mia Grumo Appula

Spettacolo teatrale “PALMINA. Amara terra mia”, la violenza maschile sulle donne

Lo spettacolo è gratuito ma la prenotazione è obbligatoria

Giovedì 15 Febbraio alle 19:00, presso l’Auditorium della Scuola Media Statale S.S Medici di Grumo Appula, il Centro Antiviolenza Li.A presenta lo spettacolo teatrale “PALMINA. Amara terra mia” del collettivo Teatro Prisma, per tenere i riflettori accesi sul fenomeno della violenza maschile sulle donne tutto l’anno e non solo nella giornata del 25 Novembre.

Lo spettacolo è gratuito ma la prenotazione è obbligatoria al numero 389 31 78 480.

Con “PALMINA. Amara terra mia”, gli spettatori potranno conoscere la storia di una ragazza di appena 14 anni, di Fasano, uccisa nel 1981 dal potere maschile che voleva appropriarsi del suo corpo e della sua vita.
Nell’ospedale di Bari, dove Palmina morì in seguito alle ustioni riportate, aveva fatto i nomi dei suoi aguzzini che le avevano dato fuoco perché si era rifiutata di prostituirsi.
Si parlerà di un Pubblico Ministero instancabile, Nicola Magrone e del Dott. Di Bari, all’epoca giovane chirurgo del Pronto Soccorso. Si parlerà di una silente criminalità organizzata, di giudici e sentenze incomprensibili e di un processo che sfocia nel paradosso.

Lo spettacolo è introdotto dai saluti istituzionali del Sindaco del Comune di Grumo Appula Michele Minenna, della Presidente della Commissione Pari Opportunità di Grumo Appula Maria Mastrandrea e dalla Coordinatrice dell’Ufficio di Piano di Grumo Appula Marisa Santamaria, con l’intervento di Paola Paciulli, assistente sociale del Centro Antiviolenza Li.A dell’Ambito di Grumo Appula.

Lo spettacolo ha ricevuto per meriti sociali ed artistici il Patrocinio del Comune di Modugno, contribuendo in maniera sostanziale all’intitolazione a Palmina Martinelli di piazze e giardini in tutta la Puglia e alla ricusazione da parte della Corte di Cassazione di Roma della richiesta di archiviazione delle indagini giunta dal Tribunale di Brindisi.
Palmina. Amara terra mia ha partecipato al Roma Fringe Festival 2016 ricevendo la Nomination come Miglior Drammaturgia del Festival.
Barbara Grilli, l’attrice protagonista, ha vinto come miglior attrice per questo spettacolo il Premio Internazionale Martucci 2016 e il Premio Miglior Attrice “Teatro d’Inverno” 2017.

Presentazione letteraria a cura del Gruppo “La Leggerezza”

“Slowfeet” di Giuseppina Di Leo e “Didattica delle lingue classiche in riferimento all’area DSA” di Antonio Pasquale

Il gruppo di lettura “la leggerezza” presenta i libri di Giuseppina Di Leo e Antonio Pasquale con ingresso libero. L’incontro sarà condotto dall’attrice Angela Maria Orlando.

Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2024 BariGiornata Mondiale del Donatore di Sangue 2024 Bari

Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2024

Le persone che doneranno il sangue riceveranno una piantina come simbolo di vita e di rinascita

Donazione del sangue ed emocomponenti presso i tre Centri Trasfusionali: Policlinico di Bari, Ospedale Di Venere, Ospedale San Paolo.

PorteAperte in Biblioteca Teca del Mediterraneo Puglia

PorteAperte in Biblioteca

Laboratori di lettura animata, fumetto, musica, reading letterario, BookCrossing scambio e dono di libri

Vi aspettiamo per mettere in circolo parole e storie, condividendo sui propri profili social una foto scattata nelle sale della biblioteca utilizzando #unLibroperAmico.

QUID APS Green Minds legame ambiente salute mentale

Green Minds: un viaggio alla scoperta del legame tra ambiente e salute mentale

I mutamenti climatici incidono sulla salute mentale

Inquinanti atmosferici, aumento delle temperature e rumore contribuiscono all’aumento di ansia e depressione, particolarmente nei soggetti più fragili.
E non basta, perché questi fenomeni sono alla base di nuove forme di malessere come la solastalgia, il disagio dovuto alla percezione del cambiamento ambientale.

Raccolta straordinaria di sangue

Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2024

La mia più grande soddisfazione è vedere la gioia sul volto dei donatori al termine della donazione. Significa che hanno compreso appieno il valore del loro gesto, che sono attenti a uno stile di vita sano e che provano la gioia di salvare una vita umana.
Nelle scorse edizioni della Giornata del Donatore, le oltre 70 donazioni raccolte ci spronano a continuare su questa strada, confidando nella numerosa partecipazione dei modugnesi.

Vito Trentadue, Presidente del Gruppo Fratres Modugno ODV

Proponi tue attività e eventi per “Estate Leggerà 2024”

Diffusi in città e rivolti a cittadine e cittadine minori, famiglie, adulti e anziani

Le attività e gli eventi dovranno essere realizzati in autonomia per gli aspetti tecnici (luogo, materiale, attrezzature, ecc.), invece l’organizzazione della comunicazione e promozione sarà curata dallo staff della Biblioteca Ragazzi[e].

Giornata culturale di piazza “Io non Rischio 365”

INR 365 norme comportamentali in situazioni emergenza alluvione e terremoto

I Volontari dell’AIOS Protezione Civile sono convinti che prendersi cura dei cittadini, informandoli sui rischi, è più importante che mai in questa fase di cambiamenti climatici.

Lovum APS Pilates bioenergetico

Progetto Emphilia

Laboratorio di Pilates Bioenergetico in riva al mare

Il progetto Emphilia è un programma formativo estivo aperto alla cittadinanza che propone laboratori socio-educativi e ludico-ricreativi per promuovere il benessere fisico e mentale.

Il primo laboratorio è Pilates Bioenergetico tenuto in collaborazione con Lovum APS e guidato da Francesca Toscano, counselor qualificata, ricercatrice del movimento consapevole e ideatrice del corso di Pilates Bioenergetico.