CENTRO CULTURALE T.S. ELIOT BARLETTA – 2009

Progetto promosso dal Centro di Servizio al Volontariato San Nicola per la Provincia di Bari

Associazione: CENTRO CULTURALE T.S. ELIOT BARLETTA
SCIENZA E SPERANZA: IL METODO E LO SGUARDO PER RISPONDERE AI BISOGNI DELL’UOMO – 2009
Progetto promosso dal Centro di Servizio al Volontariato "San Nicola" per la Provincia di Bari
Bando di Idee per la Promozione del Volontariato Anno 2009

Il nostro progetto parte da una domanda strutturale presente in ogni uomo, sia sano che malato: quella del miglioramento della propria qualità di vita. Attraverso la proposta di una mostra curata da Medicina e persona “Misurare il desiderio infinito? La qualità della vita”, un incontro di presentazione della mostra guidato da un medico associato a Medicina e persona, una tavola rotonda con specialisti medici, malati e testimonianze di operatori volontari nel campo della malattia, il progetto mira a proporre un metodo di sguardo alla persona e alle sue necessità psicofisiche attraverso il quale valorizzare pienamente l’essere umano. Migliorare la qualità della vita significa anzitutto tenere alla vita che si offre, cioè “curare” la vita: la qualità della vita, perciò, non può non partire anzitutto da un’attenzione all’uomo stesso.
Se il bisogno umano si esprime nel desiderio di vivere fino in fondo faccia vivere diversamente il disagio, le preoccupazioni, l’handicap, perché non tenerne conto allora nelle scelte personali, legislative, scientifiche e terapeutiche che quotidianamente facciamo? Il progetto nasce dal desiderio di accettare e proporre questa provocazione non solo a livello personale ma anche nei vari ambiti di lavoro e del volontariato.